Roglianesi in gita nella terra di Santa Lucia

Siracusa: esperienza di preghiera e cultura promossa dalla parrocchia di S. Pietro

Dopo l’iniziativa di Capri di qualche settimana fa, più ludica dal punto di vista delle intenzioni, un gruppo di fedeli della comunità  parrocchiale di San Pietro in Rogliano, il 2 giugno scorso si è recato in pellegrinaggio a Siracusa per un’esperienza di fede e preghiera. Una giornata trascorsa all’insegna del turismo religioso e culturale. I presenti, infatti, hanno avuto modo di visitare alcuni tra i luoghi più suggestivi della città  siciliana: il centro storico (Ortigia) con i suoi palazzi e i suoi monumenti di bella fattura e di notevole interesse storico ed artistico, gli antichissimi reperti archeologici, le catacombe di San Giovanni, eccetera. I pellegrini hanno visitato, tra le altre cose, il Duomo e pregato davanti alla Cappella di Santa Lucia, prima di recarsi presso la Basilica della Madonna delle Lacrime, dove si è tenuta la seconda parte della iniziativa con la celebrazione della Santa Messa avvenuta all’interno del Santuario che custodisce il Miracoloso Quadro della Vergine. Una bella esperienza, che ha rappresentato un arricchimento sia dal punto di vista della fede, sia dal punto di vista della cultura in una delle città  più belle del Mediterraneo che merita di essere rivista.

G.S.

Alcuni momenti del pellegrinaggio:

 

Il gruppo per le strade e tra i monumenti di Siracusa

                   

L’entrata e il momento di preghiera all’interno del Duomo (Cappella di Santa Lucia)

 

 Santuario-Basilica della Madonna delle Lacrime

 

Visita guidata all’arte sacra e celebrazione eucaristica curata da Don Santino Borrelli

 

(Momenti di relax della gita)

Ciccio Anastasio (a sinistra) mantiene alto l’humor nel pullmann

Giannetto Mirabelli (a destra) gioca con il piccolo Francesco, mascotte del gruppo

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com