Convegno formativo La sicurezza alimentare nella Comunità  Europea

Nei giorni scorsi presso il Centro Congressi della CMS

L’evento, che ha richiamato presenze da più regioni meridionali e più categorie professionali (medici veterinari – biologi – medici chirurgi – chimici e tecnici di laboratorio), si è tenuto all’interno del Centro Congressi della Comunità  montana del Savuto (area industriale di Piano Lago) dalle ore 9 alle ore 19.30. Il corso, promosso dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Ordine provinciale dei Medici Veterinari di Cosenza e dall’Unione <Terre del Savuto> – assessorato Formazione Rogliano, ha avuto come obiettivo quello di favorire la conoscenza delle tendenze normative europee sulla sicurezza alimentare. L’iniziativa era stata presentata durante un’apposita conferenza stampa tenutasi presso il municipio di Rogliano alla presenza dell’assessore Mario Canino, del dirigente sezione Cosenza dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, Giuseppe Lucifora, e di Rossana Martino, sempre dell’IZS. Il programma ha previsto i saluti dei maggiori rappresentanti delle istituzioni locali e dei dirigenti degli enti organizzatori, interventi di Paolo Aureli (Responsabile Alimenti Istituto Superiore di Sanità ), di Domenico Fenizia (Direttore Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno) e di Nicola Gebbia (Ordinario di Oncologia Medica Università  di Palermo). Una tavola rotonda pomeridiana ha preceduto il dibattito e le conclusioni finali  Il corso, seguito da 240 iscritti è stato suddiviso in una prima parte informativa ed una seconda parte propositiva. Alla buona riuscita dell’organizzazione del corso ha contribuito anche la Pro Loco di Rogliano.

Gaspare Stumpo

 

                     Martino, Lucifora e Canino durante la conferenza stampa a Rogliano

 

              

         Il tavolo dei relatori e il pubblico presente presso il Centro Congressi di Piano Lago

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com