Un altro Savuto è possibile, protagonista lambiente

Entusiamo e soddisfazione per l’iniziativa di Savuto Antagonista

Non poteva essere scelto un posto più adatto del “Ponte Nuovo”, sul fiume Savuto, per la manifestazione  “Un altro Savuto è possibile”, promossa da “Savutoantagonista” svoltasi dal 20 al 22 Agosto.

L’indiscutibile protagonista delle tre giornate, nate proprio con l’intento di sensibilizzare l’amministrazione comunale e, soprattutto, l’opinione pubblica, è stato l’ambienteÅ maltrattato, violentato dall’illogica noncuranza di noi uomini.

Come esposto nella conferenza-dibattito di venerdì 20, presieduta da Francesco Saccomanno (forum ambientale Calabria), ne sono dimostrazioni tristi ed inequivocabili i “mostri” di cemento, le fogne a cielo aperto e le discariche collocate proprio nei pressi del fiume Savuto e nelle vicinanze delle cascate di Cannavina.

Filmati choc hanno posto l’accento su un pensiero più volte ribadito durante la giornata: il mondo ci è stato dato in prestito dai nostri figli. 

“Oro blu, una risorsa in via d’estinzione” è stato il titolo della conferenza del giorno seguente chiaramente dedicata all’acqua e ispirata dalla probabile sua privatizzazione.

Un bene di primaria importanza per la sopravvivenza, non più scontato, come invece viene considerato da noi “fortunati” che la vediamo scorrere dal nostro rubinetto ogni volta che vogliamoÅ

 Le crisi idriche in molti paesi del mondo sono realtà  con cui convivere e non bisogna pensare che noi non le vivremo maiÅ .

Forti riflessioni su  problematiche spesso e volentieri accantonate nella frenesia della società  attualeÅ  e la poca affluenza registrata in questa particolare occasione ne è stata la conferma.

Un’originale e divertente “ecocaccia” al tesoro (per restare in tema!) ha chiuso in bellezza l’evento.

Gli impegnativi argomenti trattati sono stati sgravati da momenti musicali animati da gruppi emergenti del luogo, da serate dance e dall’interessante osservazione astronomica curata dall’associazione Astropramantha.

   

                                                            Maria Rosaria Mastroianni

 

 

Nella foto, sopra: una parte dell’area del fiume Savuto attrezzata per la manifestazione dagli organizzatori.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com