Rogliano, nuova richiesta dei correntisti per l’istallazione del Cash dispenser

Centinaia di utenti ritengono il servizio ormai necessario

Dopo le sollecitazioni dei mesi scorsi gli utenti dell’Ufficio postale di Rogliano hanno inoltrato una nuova richiesta alle Poste Italiane S.p.a. (questa volta corredata da diverse centinaia di firme) per la istallazione di un Cash dispenser o postmat presso lo sportello locale.

I correntisti chiedono alle Poste l’attivazione del servizio “considerato che gli sportelli bancomat (il riferimento è ai postmat, nda) più vicini si trovano presso le filiali della Vostra Società  ubicate nella città  di Cosenza”.

Sulla questione le Poste Italiane, nel maggio 2003 hanno risposto che la richiesta della istallazione del postmat è stata presa in considerazione e programmata, e che “la mancata dotazione, fino ad oggi, di cash dispenser all’ufficio di Rogliano è scaturita esclusivamente dalla indisponibilità  di dette apparecchiature a livello centrale”.

Tra le altre cose, comunque, nella stessa lettera la società  interessata ha sottolineato “la grande attenzione che le Poste Italiane hanno verso l’innovazione in generale e per i cash dispenser in particolare specie per quelle realtà , come Rogliano, che per risultati e potenzialità  merita attenzione commerciale”.

Le Poste Italiane hanno confermato in ogni caso che già  da tempo l’Ufficio di Rogliano “è stato inserito nel prossimo <piano istallazioni>”.

Una precisazione che gli utenti postali di Rogliano e dintorni auspicano si concretizzi nel più breve tempo possibile, per usufruire finalmente di un servizio che da queste parti si ritiene ormai necessario.

 

G.S.

 

Nella foto, sopra: l’Ufficio postale di Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com