Santo Stefano di Rogliano, nasce società  di pesca sportiva

Per lo sviluppo della pesca sportiva e la conservazione delle specie ittiche

Dal mese do ottobre 2004 è diventata operativa la società  di pesca sportiva “Calabrici” con sede in località  <Calabrici> di Santo Stefano di Rogliano. L’Associazione ha lo scopo di promuovere favorire lo sviluppo della pesca sportiva, inteso, non come finalizzato alla cattura delle specie ittiche, ma soprattutto al rispetto alla conservazione ed alla difesa delle stesse. Gli scopi principali sono identificabili in quelli della Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività  Subacquee ed in particolare la pesca sportiva, l’attività  agonistica, l’organizzazione delle gare e la gestione delle acque. Dell’Assemblea dei Soci fondatori sono scaturiti i nominativi che fanno parte del Consiglio Direttivo della Società , individuati nelle persone dei signori Francesco Notaristefano (Presidente), Claudio Coccari (vice Presidente), Francesco Vizza (Segretario), Attilio Francesco Alice, Michele Coccari, Domenico Pucci e Carmine Stumpo (Consiglieri). Il sopraccitato Consiglio Direttivo riunitosi una prima Assemblea ha stabilito che verrà  istituito il Primo Trofeo Calabrici che consisterà  in una gara di pesca sportiva riservata a tre categorie individuate in Cat. A (ragazzi fino a 12 anni) – Cat. B (ragazzi da 12 a 16 anni) – Cat. C (Adulti). L’evento si svolgerà  proprio in questi giorni (domenica 31 0ttobre 2004) presso il laghetto <Calabrici> di Santo Stefano di Rogliano.

 

                                                                       R.S.

 

Sopra, nella foto: una recete gara di pesca sportiva sul laghetto <Calabrici>

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com