Gastronomia, musica e spettacoli per “Profumi e Sapori dAutunno”

Successo per la manifestazione eno-gastronomica. All’interno le foto.

Gastronomia, spettacoli, personale a cavallo e persino un elicottero del Corpo Forestale dello Stato per la prima edizione di <Profumi e Sapori d’Autunno>. L’iniziativa, rimandata di qualche settimana a causa del maltempo, si è svolta all’interno del centro storico di Rogliano, dove per l’occasione sono stati allestiti stand con prodotti tipici della gastronomia calabrese, ma anche interessanti punti informativi curati dall’Afor e del Corpo Forestale dello Stato. La manifestazione è stata avviata sabato scorso dopo un lungo ed articolato lavoro di preparazione coordinato dall’assessorato comunale all’Ambiente e Forestazione (con il supporto di molti giovani volontari) con l’intento di promuovere una due giorni dedicata all’enogastronomia locale con relativo corollario ludico e culturale. L’evento  è stato rivolto, infatti, non solo non solo al pubblico interessato all’assaggio e all’acquisto delle buone cose della gastronomia locale (pane, formaggi, olio, vino, salumi, funghi, patate, miele, castagne, peperoncini, etc.), ma anche ai più piccoli, per i quali sono stati organizzati spettacoli teatrali e musicali. In più, i bambini dei plessi delle scuole elementari di via Dei Mille e via Martiri di Tien An Men, hanno avuto l’opportunità  di vedere più da vicino il personale del Corpo Forestale dello Stato a cavallo lungo l’itinerario della manifestazione e soprattutto un elicottero (sempre del CFS) giunto sul posto per l’occasione. Accompagnati dalle rispettive maestre gli scolari hanno posto domande sul funzionamento e sull’utilizzo dell’elicottero ai piloti ispettori Donato Gentile e Maurizio Forlenza. Alla fiera, il cui percorso ha toccato Corso Umberto, piazza Morelli e piazza Altimari, sono state esposte pure opere dell’artigianato, della pittura e mostre curate direttamente dalle scuole. “Sono soddisfatto per la partecipazione dei cittadini e soprattutto del mondo della scuola” – ha detto l’assessore competente, Roberto Tosti. “Iniziative del genere, per le quali – ha aggiunto l’amministratore – sento il dovere di ringraziare il Corpo Forestale dello Stato e l’Afor di Cosenza in particolare il dottor Antonio Santucci – servono non solo per riscoprire e valorizzare ulteriormente i prodotti artigianali della nostra terra, ma anche per migliorare la qualità  della nostra alimentazione e creare positive occasioni di incontro sul territorio del Savuto che è ricco di storia, di tradizioni e di cultura”. La prima edizione di <Profumi e sapori d’Autunno>, durante la quale è stata distribuita una apposita brochure e materiale attinente alle risorse naturalistiche calabresi, si è conclusa nel tardo pomeriggio di domenica.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nelle foto: la manifestazione (quasi) dalla A alla Z.

 

                   

 

   

 

Personale a cavallo  e Stand del Corpo Forestale dello Stato

 

 

 

L’assessore roglianese Roberto Tosti con l’Ispettore Pilota del CFS Donato Gentile

 

 

 

 

 

L’Ispettore Pilota del CFS Maurizio Forlenza con amestre ed alunni delle scuole elementari

 

 

 

L’elicottero del Corpo Forestale dello Stato sul centro abitato di Rogliano

 

 

 

 

 

Esibizione di artisti di strada

 

 

 

Musica jazz e popolare tra le “rughe” del centro storico

 

   

 

Caldarroste e “reparto vini”

 

 

 

Ancora musica jazz

 

 

 

“Tarantella Power” in piazza Morelli

 

 

 

Alcuni stand di gatronomia e artigianato

 

 

 

La bella mostra permanente di Antonio Falbo

 

 

 

Altri stand

 

                  

 

Isabella Mastroianni nel suo nuovissimo negozio abbigliamento giovane in Corso Umberto (sx)

 

Il bravissimo cuoco roglianese Salvatore Dodaro all’opera (dx)

 

 

 

 

 

Prodotti tipici ma anche origami e pittura

 

                    

 

Cala la sera … ma non i visitatori

 

gasparestumpo@libero.it

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com