Celabrata la “Giornata della Memoria”

All’interno il programma curato dall’I.c.s.a.i.c. di Cosenza

L’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, in occasione delle celebrazioni della <Giornata della Memoria> ha presentato il programma delle manifestazioni che si sono tenute, salvo quelle rinviate a causa del maltempo, in diverse scuole della provincia di Cosenza e della città  di Lamezia Terme. Questo il calendario relativo alla giornata di oggi: “L’antisemitismo e lo sterminio”. Presentazione lavori laboratorio storico degli alunni delle classi V – Attività  teatrale: “La moglie ebrea” (da “Terrore e miseria del Terzo Reich” di B. Brecht). Intervento del prof. Enrico Esposito (Amantea, Itc “C. Mortati” – ore 9.30). “L’Olocausto: memoria e storia”. Proiezione documentario su Auschwtz. Incontro-dibattito sulla Shoah. Intervento del prof. Leonardo Falbo (Corigliano, Ipsia – ore 9.30), “Razzismi di ieri e di oggi: gli alunni ne discutono con i genitori”. Intervento ed organizzazione del prof. Leonardo Falbo (Amantea, Scuola elementare – ore 16.30), “La Memoria della Shoah”. Intervento del prof. Mario De Bonis (Rende, Itc – ore 9.00). “I cattolici e la Shoah”. Conferenza del prof. Luigi Intrieri (Rende, Liceo scientifico, ore 9.00). “La Shoah vista dai bambini”. Presentazione lavori svolti dagli alunni. Proiezione film “Il Diario di Anna Frank”. Intervento della prof.ssa Elisa Laura Anastasio (Rogliano, Scuola elementare – ore 9.00). “Il Giorno della Memoria”. Interventi dei professori Antonio Bagnato e Giuseppe Masi (Lamezia Terme, Circolo didattico “Don Lorenzo Milani – ore 9.00). “Frammenti, voci e suoni della Shoah: la memoria e la speranza”. Interventi dei professori Maria Gabriela Chiodo e Antonio Bagnato (Lamezia Terme, Scuola Media “P. Ardito” – ore 16.00). “La Memoria della Shoah”. Proiezione film “La vita è bella”. Intervento del prof. Sergio Vizza (Firmo, sala comunale – ore 17.00). Per la giornata del 29 gennaio 2005, invece: “La Memoria della Shoah”. Presentazione lavori alunni della terza C. Lettura di brani e poesie sull’Olocausto. Intervento dei professori Elisa Laura Anastasio e Leonardo Falbo (Rogliano, Scuola media “G. Del Fosso – ore 9.00). “Materiali didattici per la memoria della Shoah”. Intervento della prof.ssa Gabriela Chiodo (Acri, Scuola media “L. Da Vinci” – ore 9.00). “Totalitarismo e sterminio”. Intervento della prof.ssa Maria Gabriela Chiodo (Acri, Liceo scientifico “V. Julia – ore 15.00). Infine, per la giornata del 30 gennaio 2005: “La Shoah: memoria, storia e storiografia”. Dibattito a più voci. Interventi dei professori Luigi Intrieri e Leonardo Falbo (S. Pietro in Guarano, sala comunale – ore 16.30). L’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea (presidente Marinella Chiodo – responsabile sezione didattica Leonardo Falbo), per il 60° anniversario della Liberazione, ha inoltre confermato la promozione di altri appuntamenti importanti, tra cui i risultati dei progetti e delle ricerche realizzati in collaborazione con alcune scuole superiori. Tra queste, l’Istituto d’istruzione superiore “A. Guarasci” di Rogliano, riguardante il Laboratorio storico “I Roglianesi della Banda del Trionfale” (coordinato dal professor Leonardo Falbo), per la raccolta di testimonianze sul  “contributo dato alla lotta contro il nazifascismo da donne e uomini della Calabria”, con mostre fotografiche e documentarie e produzione di filmati. “L’ampiezza dei temi e del lavoro messo in campo – ha scritto Marinella Chiodo in una nota – consentiranno all’Icsaic di onorare l’impegno preannunciato di riprendere la pubblicazione del Bollettino, riaprendo una tribuna vivace e interessante per tutti coloro che vogliano offrire il proprio contributo allo studio e alla riflessione sulle varie questioni che abbiamo voluto proporre”.

Gaspare Stumpo
 
 
Nella foto: il professor Leonardo Falbo dell’I.c.s.a.i.c.
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com