Martedì 22 marzo 2005 nuovo incontro dei precari

In discussione le problematiche del Bacino e la questione stabilizzazione

 

I precari si ritroveranno presso la sede della Comunità  montana del Savuto (Piano Lago) per discutere delle problematiche connesse all’intero Bacino calabrese. In particolare verrà  discussa l’evoluzione della vertenza con riferimento agli aspetti legislativi e finanziari, soprattutto in termini di stabilizzazione lavorativa. LsU ed LpU continuano a lamentare “la mancanza di soluzioni alla problematica e lo stato di grave disagio economico in cui versa l’intera categoria”. “La questione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità  – affermano gli interessati – non solo rimane irrisolta sul piano tecnico-progettuale, ma anche su quello politico-istituzionale”. “Sono anni – sostengono i precari – che il nostro apporto risulta di fondamentale importanza nella gestione dei servizi, siano essi ordinari che straordinari come è accaduto durante le ultime emergenze sul territorio”. “Nonostante tutto – proseguono i lavoratori – continuiamo ad assistere increduli alla totale (o quasi) indifferenza nei confronti di una vicenda che diversamente in altre regioni del Mezzogiorno (Basilicata in particolare) è stata affrontata con giusta determinazione politica ed oggi, grazie ad adeguati strumenti posti in essere, si avvia a positiva risoluzione. “In Calabria, invece, non solo non si è dato il giusto peso alla vicenda, ma si è continuato ad insistere sul vecchio modo di amministrare attraverso cui non si riesce ancora ad affrontare e risolvere le problematiche del territorio, in primis quella del lavoro, del precariato e della disoccupazione. E’ giunto il momento di dire basta a questo stato di cose, nell’interesse dei giovani, degli anziani e delle fasce più deboli della società  che in questo momento chiedono maggiore rispetto e pari opportunità ”. “Chi si candida alla guida della Regione – concludono i precari – non può non tenere conto di questo di queste cose nell’ambito dei propri programmi e delle proprie azioni politiche”.
 
R.S.
 
 
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com