Festeggiati i cento anni del signor Eugenio Cozza

Cento candeline per il simpatico nonnino di Marzi

Attorniato da figli, nipoti e pronipoti, il simpatico nonnino ha festeggiato il secolo di vita in un clima di festa tipico degli eventi che meglio contano in una comunità  piccola, ma nello stesso tempo attenta ai fatti della propria storia. Eugenio Cozza, classe 1905, originario di Belsito, dal trenta marzo scorso è il cittadino più longevo tra i circa mille residenti di Marzi. Vedovo da vent’anni, una vita dedicata al lavoro ed alla famiglia, Eugenio Cozza oggi vive circondato dall’amore di nove figli e decine di nipoti e pro nipoti. Un’esistenza trascorsa a cavallo di eventi importanti, legata a valori e ricordi di un tempo trascorso nell’assoluta semplicità  e razionalità . Un uomo rimasto attaccato alle proprie radici, alle proprie cose, ai propri affetti anche in tempi difficili. Un uomo che proprio nella difficoltà , assieme alla moglie, ha voluto e saputo costruire il futuro della sua famiglia, in particolare dei figli, tre dei quali hanno raggiunto la laurea. Nonno Eugenio fino a qualche anno fa coltivava la terra, ma soprattutto percorreva molti chilometri a piedi per raggiungere Belsito, l’indimenticabile paese natale, dove ha lasciato affetti ed amicizie importanti di cui ama spesso parlare. Attento alle cose che lo circondano, perfettamente lucido e autosufficiente, il neo centenario di Marzi durante la festa di compleanno ha ricevuto la visita del sindaco Giuseppe Cuccomarino e degli amministratori comunali, che oltre agli auguri gli hanno annunciato il conferimento di una targa ricordo. “I cento anni di questo nostro concittadino – ha detto il delegato comunale alla Cultura, Omar Falvo – hanno rappresentato un evento straordinario. Con il suo stile di vita, Eugenio Cozza rappresenta infatti un esempio importante per la nostra comunità  e in primo luogo per noi giovani”.
 
Gaspare Stumpo
 
Nella foto: Eugenio Cozza con il sindaco Cuccomarino, gli amministratori comunali di Marzi e alcuni familiari davanti alla torta per la festa dei suoi cento anni.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com