Venneri chiede la convocazione del Consiglio comunale

L’ex assessore chiede l’immediata approvazione del Bilancio

L’ex assessore al Bilancio ed alla programmazione del Comune di Rogliano, Francesco Demis Venneri, nelle scorse ore ha invitato il sindaco, Pietro Oliveti, alla immediata convocazione del Consesso cittadino “onde – ha detto – scongiurare il vanificarsi dei notevoli risultati fin qui raggiunti dall’Amministrazione, senza farsi influenzare negativamente da chi pensa solo alla ricandidatura, facendo politica di basso profilo”. “Accantonata la fase di attesa e di stallo per l’esito delle ultime elezioni regionali – ha scritto Venneri in una nota  – il mio auspicio è che si verifichi un ritorno immediato al presente, con l’approvazione immediata del Bilancio di previsione 2005, senza tenere conto della proroga del Ministero (solo politica) che lo ha fatto slittare al 31/05/2005”. Per l’ex assessore “il rischio tangibile è che il continuo rinvio si trasformi nell’approvazione di un Bilancio consuntivo”. “Infatti – ha sottolineato ancora l’interessato – moltissimi comuni lo hanno già  approvato, mentre nel nostro caso ha prevalso l’imposizione di qualche componente di Giunta, che ha pensato bene di rimandarlo per motivi elettorali ed a scapito del buon funzionamento dei conti e di tutta la programmazione, da notare che 4/12 dell’anno sono già  trascorsi”.“A mio avviso – ha affermato ancora Venneri – l’importanza dell’approvazione del Bilancio entro certi termini massimi (per quanto mi riguarda era già  pronto il 14/03/2005), riguarda l’opportunità  di indirizzare meglio gli uffici, monitorare le entrate e la spesa, definire situazioni poco efficienti e quindi eliminare gli sprechi, programmare i flussi di cassa, consentire il pagamento di alcune prestazioni aggiuntive come ad esempio le somme accessorie per gli Lsu/Lpu, ecc.”.
 
G.S.
 
Nella foto: l’ex assessore al Bilancio del Comune di Rogliano, Francesco Demis Venneri.
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com