Rogliano, la Shoah vista dai più piccoli

Mattinata di riflessione per gli alunni delle elementari
Conoscere la storia per non dimenticare e soprattutto perché gli errori del passato siano d’insegnamento nel presente. Gli alunni delle scuole elementari di Rogliano hanno portato a termine con successo il progetto “Il Giorno della Memoria: la Shoah”, che in questi mesi ha coinvolto positivamente le classi quinte dei plessi di via Dei Mille e di via Martiri Tin An Men. L’iniziativa, slittata a causa del maltempo, si è svolta alla presenza del dirigente scolastico Rosina Costabile, di numerosi insegnanti e dei professori Leonardo Falbo ed Elisa Laura Anastasio. Quest’ultimi due appartenenti all’I.C.S.A.I.C. (Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea) di Cosenza. Quello di ieri ha rappresentato il momento-sintesi di un lavoro suddiviso in più fasi mediante utilizzo di più strumenti (materiale audiovisivo e multimediale – lettere e libri – rappresentazioni grafiche – cartellonistica – visita guidata a Ferramonti di Tarsia). Una esperienza definita interessante sul piano educativo, che ha toccato molti argomenti con l’obiettivo di favorire la crescita umana, civile e culturale dei giovani e di inculcare in loro i valori della libertà , della democrazia, della pace e della solidarietà . “L’impegno dei ragazzi – ha detto il dirigente Rosina Costabile – è stato soddisfacente per la mole di lavoro e per l’autonomia che hanno saputo dimostrare”. La professoressa Costabile ha ringraziato per questo tutti gli insegnanti coinvolti nel progetto. “Progetto – ha aggiunto – che ha avuto lo scopo di sensibilizzare i bambini su valori importanti come quello della libertà  e del rispetto delle persone. E di gettare un germe nel loro animo”. Il pensiero della direttrice didattica nell’occasione è stato pienamente condiviso anche dai professori Leonardo Falbo ed Elisa Laura Anastasio, che dal canto loro e tra le altre cose, hanno evidenziato la responsabilità  sul piano dell’educazione ai valori che soprattutto oggi continua ad avere la scuola dell’Infanzia.
 
Gaspare Stumpo
 
 
Nelle foto: alcuni momenti della iniziativa di ieri:
 
 
  
 
  
 
  
 
Il gruppo di insegnanti che hanno coordinato il progetto            I professori Falbo, Costabile (dirigente scolastico) e Anastasio
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com