Bando di concorso per otto importanti borse di studio

Iniziativa dell’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia
L’iniziativa è messa a concorso dalla Scuola superiore dell’Istituto milanese grazie ad un finanziamento ottenuto nell’anno 2004 dalla Compagnia San Paolo di Torino. Le borse di studio, dell’importo di dodici mila euro lordi ciascuna, sono distribuite nella misura di n° 3 per il Nord, n° 2 per il Centro e n° 3 per il Sud Italia che comprende anche le isole. Al concorso possono partecipare (per una sola area geografica) candidati laureati con pieni voti negli anni 2001-2004, e i dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo negli anni 2001- 2004 con ricerche svolte nelle aree tematiche: mutamenti sociali, culturali e strutturali in Italia ed in Europa nel Novecento – Forme della comunicazione e delle relazioni sociali nel Novecento – Storia della democrazia in Italia (culture politiche, istituzioni, strutture organizzative) – Guerre del Novecento, soprattutto in riferimento ai contesti europei. L’assegnazione delle borse avverrà  esclusivamente mediante prove d’esame (prova scritta e successivo colloquio) entro il 31 luglio 2005. Le domande in carta libera, sulla base del modulo predisposto, devono essere inviate via fax al numero 02.66101600, entro il 30 giugno 2005. La documentazione richiesta, invece, deve essere inviata mediante raccomandata con ricevuta di ritorno entro il 20 giugno 2005 alla sede dell’Istituto promotore. Per gli interessati è opportuno, in ogni caso, prendere visione dei contenuti dell’apposito bando. Per questo e per altre informazioni è possibile contattare gli uffici dell’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, con sede a Cosenza, in Piazza Europa n° 14, telefono 0984 393915 (www.icsaic.it).
 
G.S.
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com