Arcamone confermato alla presidenza dell’A.S. Rogliano Calcio

Appello della società  per la realizzazione del nuovo campo sportivo
L’Associazione Sportiva Rogliano Calcio (Settore Giovanile e Scolastico) ha comunicato in questi giorni il bilancio del suo primo anno di attività  durante il quale, attraverso un progetto mirato, sono stati impegnati sessanta atleti in diverse categorie. Un bilancio definito “positivo sotto tutti gli aspetti” nonostante alcune difficoltà . Tra queste, purtroppo, la mancanza di un campo sportivo. In una nota a firma del vice presidente Santo Ponterio, l’A.S. Rogliano Calcio ha ribadito, comunque, che per i prossimi mesi “si ripropone di intensificare l’attività  nelle varie categorie del settore giovanile e scolastico, perseguendo un duplice obiettivo: primo, quello di rendere un servizio sociale all’intera Comunità ; secondo, quello di riportare tra i nostri concittadini maggiore entusiasmo ed attenzione per uno sport che a parte le tante difficoltà  oggettive, resta al primo posto di gradimento soprattutto per le giovanissime generazioni”. Nella nota delle scorse ore, Ponterio, oltre ad annunciare l’apertura delle iscrizioni per la stagione 2005-2006, ha rivolto anche un appello ai componenti del Consiglio comunale “affinché giunga da parte loro un segnale chiaro circa le reali possibilità  di realizzazione di un nuovo impianto sportivo, al fine di colmare questa che è una grossa lacuna per un centro importante come Rogliano”. Santo Ponterio, nella stessa occasione ha comunicato il nuovo organismo dirigenziale dell’Associazione sportiva roglianese, che oltre al riconfermato presidente Giancarlo Arcamone, in futuro vedrà  impegnati Antonio Marincola (segretario), Antonio Fiore, Giuseppe Giuliani, Leonardo Citino, Giannetto Mirabelli e Sergio Sirianni.
 
Gaspare Stumpo
 
 
Nella foto: il neo dirigente dell’A.S. Rogliano Calcio, Giovanni ‘Giannetto’ Mirabelli.
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com