Rogliano, Citino replica a Venneri

“Risultati che ammontano a qualche milione di euro”
L’assessore comunale all’Urbanistica, Leonardo Citino, si è detto pronto, in qualsiasi momento, ad esporre il proprio operato di amministratore  “in quanto – ha affermato – essendo stato eletto, al contrario di qualcun altro, ritengo di dover dare conto alla cittadinanza”. Citino ha inteso così replicare alle ultime dichiarazioni di Francesco Demis Venneri, ex assessore al Bilancio ed alla Programmazione economica, che nei giorni scorsi, ricordiamo, aveva espresso soddisfazione per gli utili derivati dalla rinegoziazione dei mutui con la forma dello Swap e da quelli prodotti con la vendita del primo lotto degli ex alloggi popolari della frazione Saliano. Venneri nell’occasione si era detto anche “rammaricato in quanto – aveva aggiunto – qualcuno all’interno dell’Amministrazione invece di portare a conclusione atti a beneficio del Comune pensa già  di essere in campagna elettorale”. Nella esternazione dell’ex assessore era apparso quasi chiaro il riferimento a Citino che proprio nei giorni precedenti si era fatto promotore di una proposta in vista delle elezioni amministrative del 2006. “Sono pronto – ha replicato Citino – ad inserire in un opuscoletto un elenco di risultati che ammontano a qualche milione e non a qualche centinaia di euro. Il sottoscritto si è adoperato ogni giorno in favore del Comune e per offrire alla gente la propria disponibilità  di amministratore”. Per Citino inoltre “è molto facile tagliare i capitoli di spesa, ma è certamente è più difficile trovare somme per rimpinguarli”. Relativamente alla sua attività  politica, infine, l’attuale assessore comunale di Forza Italia ha spiegato che “per essere eletti c’è bisogno della fiducia e del consenso degli elettori che scelgono sulla base di quanto un amministratore è riuscito prima a proporre e poi a realizzare”. “E su questo – ha concluso – sono pronto a qualsiasi tipo di confronto”.
 
G.S.

Nella foto: Leonardo Citino.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com