Fulmine si abbatte nella villa comunale

Rogliano, paura in pieno centro cittadino
Nella tarda mattinata di ieri un fulmine ha colpito il sistema dell’illuminazione pubblica della villa comunale di Rogliano, nella fattispecie un contatore dell’energia elettrica situato all’interno di un magazzino adibito a deposito attrezzi attiguo ai bagni pubblici, causando anche un principio di incendio dentro il locale. La scarica elettrica e la conseguente deflagrazione hanno prodotto forte spavento tra quanti si trovavano sulla soprastante piazza San Domenico e all’interno dei vicini uffici comunali. Sul posto sono giunti i vigili urbani ed il personale della manutenzione, che hanno provveduto ad effettuare un primo intervento e ad isolare l’area colpita. Nella stessa zona, oltre che per l’evidente danno, per  la mancanza di energia elettrica è stato necessario l’intervento del personale Enel. Il maltempo di ieri ha causato difficoltà  pure in altre comunità  del Savuto, soprattutto a Grimaldi.
 
G.S.
 
Nelle foto: simulazione della traiettoria del fulmine che ha colpito il deposito attrezzi e i danni all’interno di quest’ultimo provocati dalla forte scarica elettrica,
 
 
  
 
***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com