Fiume Savuto: ponticello attende ancora di essere riparato

Nessun intervento alla infrastruttura di località  ‘Ponte Nuovo’
Ponticello sul fiume Savuto ancora in attesa di interventi manutenzione straordinaria. A distanza di parecchi mesi dall’alluvione che ha causato gravi danni in molte aree del comprensorio, il ponticello situato alla confluenza tra il torrente Lara ed il fiume Savuto non è stato ancora interessato da lavori di ristrutturazione. Nel novembre 2004, ricordiamo, un violento nubifragio aveva provocato frane e smottamenti lungo la fascia del fiume Savuto, con conseguenze anche all’ambiente ed alle infrastrutture situate nelle immediate vicinanze del corso d’acqua e dei suoi affluenti. In quella occasione, il ponticello che permette il collegamento della viabilità  nel tratto compreso tra la ex SS. 19, in località  Ponte Nuovo, e una vasta area fluviale al confine tra i comuni di Marzi e Carpanzano, ha subito un grave danno strutturale e resta, tuttora, gravemente danneggiato. Alla luce di una situazione che si trascina ormai da troppo tempo i cittadini continuano a chiedere interventi di manutenzione straordinaria per il totale recupero del ponte per consentire il regolare ripristino della viabilità  lungo il tratto rurale che dalla vecchia statale conduce in una zona particolarmente suggestiva dal punto di vista paesaggistico, luogo di ritrovo per amanti di pesca sportiva e di equitazione. Tale oasi naturalistica è, tra le altre cose, un posto molto frequentato in quanto ameno e caratteristico. Tutti motivi che dovrebbero garantire priorità  alle operazioni di restauro, ma che in questo caso confermano la mancanza di tempestività  nella risoluzione di un problema considerato forse secondario.
 
Gaspare Stumpo
 
Nella foto: una immagine del ponticello interessato dal parziale crollo (indicato con la freccia).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com