Festa della Margherita Alto Savuto: “bilancio positivo”

Rogliano: musica, giochi, gastronomia, ospiti e dibattiti
Musica, giochi, gastronomia, ma soprattutto ospiti e dibattiti, hanno caratterizzato la due giorni di festa promossa a Rogliano dal circolo La Margherita ‘Alto Savuto’. L’iniziativa dal titolo “Liberi di votare, capaci di scegliere” si è svolta in più punti del centro storico, con una buona partecipazione di pubblico e di rappresentanti della politica e delle istituzioni. Una occasione rivelatasi “importante per l’attenzione alle proposte sia per quanto riguarda l’aspetto tecnico, sia per quanto riguarda l’aspetto politico delle stesse”. Un quadro che nel suo complesso i dirigenti del circolo di via Bendicenti hanno definito “positivo oltre ogni aspettativa”. Il messaggio lanciato dal circolo del Savuto è stato quello di “stimolare l’attenzione dell’opinione pubblica” su due temi considerati importanti: le primarie a Rogliano in vista delle elezioni comunali del 2006 e lo sviluppo del territorio. Su entrambi gli argomenti il circolo roglianese ha confermato “l’impegno a favorire e ad allargare il più possibile la discussione”. Due i convegni-dibattito connessi all’evento: al primo (Le primarie a Rogliano. Atto partecipativo per l’interesse collettivo), oltre al portavoce Domenico Venneri e ai dirigenti Raffaele Bernaudo e Gennaro Convertini, hanno partecipato la parlamentare Dorina Bianchi, l’assessore alle Politiche del Welfare del comune di Cosenza, Giovanni Serra, e il rappresentante di Calabria Civica, Mariano Nicoletti. Al secondo (Imprese e istituzioni per uno sviluppo integrato del territorio), hanno partecipato il senatore Franco Covello e la figlia Stefania, i consiglieri regionali Mario Maiolo e Salvatore Magarò, il capogruppo della Margherita alla Comunità  montana del Savuto, Michele Turco, e la ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria (sede di Cosenza), Tatiana Castellotti. Gastronomia a parte con in primo piano il ‘Melanzana Day’, giochi popolari animati dal Centro Sportivo Italiano, la presenza di un simpatico trampoliere ed il rilancio del tradizionale volo degli aquiloni, hanno caratterizzato, invece, lo spazio dedicato ai bambini. Un piano bar serale con il duo Guido ed Eugenio e il gran finale in musica con il concerto (uno dei più apprezzati e seguiti degli ultimi tempi) del gruppo ‘Manera Latina’ hanno riguardato, infine, la parentesi degli spettacoli. “Il risultato di questi giorni – hanno affermato gli interessati – sprona il circolo Alto Savuto a fare meglio e, pertanto, a pensare occasioni di discussione e confronto ancora più importanti da promuovere nella nostra città  per far crescere i livelli di partecipazione civica”.
 
G.S.
 
  
 
Il dibattito di sabato: da sinistra, Serra, Bianchi, Bernaudo, Venneri e Nicoletti
 
  
 
Il dibattito di domenica: da sinistra, Venneri, Maiolo, Turco, Castellotti e G. Convertini
 
  
 
Pina Salvino e Dorina Bianchi (a sinistra) – Giovanni Serra, Nino Convertini e Mariano Nicoletti (a destra)
 
  
 
  
 
Giochi popolari animati dal Centro Sportivo Italiano
 
  
 
  
 
Il Trampoliere
 
  
 
  
 
La gara degli aquiloni
 
  
 
La parentesi gastronomica
 
  
 
Piano Bar di sabato sera con Guido, Eugenio e l’ospite roglainese Eva Gerace
 
  
 
Seguitissimo finale in musica di domenica con i Manera Latina
 
***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com