“La strada per Corvacchio bisognosa di manutenzione”

Rogliano, intervento dell’esponente dei Ds, nello Perri
 
“La bretella stradale per la località  ‘Corvacchio’ ha urgente bisogno di interventi di risanamento e manutenzione”. E’ quanto ha detto l’ex delegato ai Trasporti del comune di Rogliano, Nello Perri, che ieri è intervenuto per “richiamare l’attenzione della istituzione comunale sulle condizioni precarie del sistema viario locale”. Per il dirigente provinciale dei Democratici di sinistra, infatti, la strada che da Croce di Corvacchio congiunge la strada per Saliano alla provinciale 535 in località  Ponte Mola “strada di collegamento con il paese per 10 famiglie che vivono nell’area (molti di più sono gli utenti abituali ed occasionali) è, per molti tratti, intransitabile, sia per la miriade di buche che per la mancanza di mantenimento ordinario alle cunette ed alle piante che invadono la sede stradale fino a restringerla”. “L’approssimarsi poi della  stagione invernale – ha scritto Perri in una nota – rende ancor più inderogabilmente urgente un intervento di manutenzione straordinaria che possa rendere la bretella pronta a sopportare le intemperie invernali  e l’azione  dei mezzi di sgombero della  neve che di certo si devono comunque mette in conto”. “Crediamo, senza retorica, e con spirito costruttivo – ha aggiunto l’esponente della Quercia – che gli abitanti di Manco Mola, Mola Destro, Fifari, Citate, Petrogallo (frazioni del comune di Rogliano, nda) abbiano il diritto, considerato anche il loro grande sacrificio nell’abitare queste aree cosi distanti dal centro di Rogliano, di avere un sistema viario che abbia i canoni minimi di percorribilità  e di non sentirsi abbandonati dalla istituzione che più di ogni altra deve essere vicina ai bisogni dei cittadini amministrati”. “àˆ utile infine ricordare a tutti – ha concluso Nello Perri – quale grande contributo danno (i residenti di queste aree rurali, nda) alla comunità  non abbandonando il territorio, in cui peraltro sono nati; un territorio che altrimenti sarebbe sicuramente investito da dissesto idrogeologico con danni di difficile previsione”.
 
Gaspare Stumpo
 
Nella foto: Nello Perri (Ds).
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com