Viaggio nel tempo e nei luoghi della memoria

Il libro di Egidio Sottile sulla città  di Rogliano
Rogliano tra etimologia e storia, ovvero, viaggio nel tempo e nei luoghi della memoria supportato da belle foto e soprattutto dal significato, a volte curioso, dei nomi attribuiti ai diversi angoli del paese, compreso quelli meno conosciuti o più lontani. E’ questo, in sintesi, il risultato di un lungo ed articolato lavoro di ricerca avviato e portato a termine in questi mesi dal professor Giuseppe Egidio Sottile. Nel libro ‘Luoghi di Rogliano tra etimologia e storia‘. (prefazione del professor Eugenio Maria Gallo) l’autore racconta i rioni che formano il vecchio nucleo urbano dalla caratteristica forma a ferro di cavallo, il contado, gli antichi ponti sul fiume Savuto tra storia, mito e leggenda, ripercorrendo la storia di questi posti intrecciandola con quella delle famiglie e dei personaggi illustri ad essi legati. Nel libro, Sottile fornisce in modo dettagliato nomi e significati etimologici, senza tralasciare arte e architettura delle chiese che da sempre hanno rappresentato un punto di riferimento importante per la storia civile e religiosa della città . “Così ­ il ritorno alla Rogliano del passato, nel lavoro del professore Sottile, partendo da Cuti, si snoda in un itinerario che, attraverso vie, vicoli, rughe e viuzze, tocca il mitico quartiere spagnolo, risale alla Rota e restituisce intatte le dimensioni del paese e le linee e la misura dell’affascinante borgo d’arte d’un tempo”.
 
Gaspare Stumpo
 
 
—————————————————
Giuseppe Egidio Sottile
Luoghi di Rogliano tra etimologia e storia.
Il paese, i rioni, il contado.
Atlantide Edizioni
Euro 10,00
————————————————–
 
 
Nella foto: la copertina del libro di Egidio Sottile

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com