Carpanzano: messaggio ai giovani di Lillo Sciarratta

Il difensore civico interviene in occasione del 4 novembre
Il difensore civico del comune di Carpanzano, Lillo Sciarratta, ha inviato un messaggio ai giovani in occasione della ricorrenza del 4 novembre. “Ricordare e celebrare questa data  – ha scritto – vuol significare pure che non dobbiamo dimenticare ogni cosa del passato perché tutto deve indurci a delle profonde e serie riflessioni, deve farci riscoprire il significato autentico di alcuni grandi valori ed eterni ideali: la riconquista di una piena coscienza, l’impegno coraggioso assieme alla partecipazione e allo sforzo di un intero popolo per ricostruire un Paese nuovo”. Sciarratta ha posto l’accento anche sulle ferite dei due conflitti mondiali, sul sacrifico di quanti sono caduti in guerra e sui tanti aspetti della democrazia. “Molti sono stati i progressi e le grandi conquiste in molteplici campi, però, è pure vero – ha poi aggiunto – che sarebbe ingenuo e non del tutto convincente se dicessimo che ciò è totalmente soddisfacente perché abbiamo ancora di fronte un’altra dura battaglia da combattere su molti fronti: l’economia del nostro Paese, gli scandali, la mafia e la droga che i giovani devono tenacemente rifiutare, non tralasciando la piaga della disoccupazione del Mezzogiorno e in maniera particolare nella valle del Savuto che è parte integrante delle articolazioni della realtà  regionale”. Per Lillo Sciarratta, dunque, la data del 4 novembre “non deve esaurirsi attraverso la modesta cerimonia di deporre una corona accanto al Monumento ai Caduti. Il deferente pensiero deve andare perennemente a questi eroi, ricordandovi che onorandone la memoria il loro nobile sacrificio rimarrà  fulgido esempio d’insegnamento per una radicata coscienza improntata sui principi di libertà , di democrazia e fiducia nelle istituzioni repubblicane nelle quali ravvisare le capacità  di interpretare e assolvere i bisogni pressanti della moderna società ”.
 
Gaspare Stumpo
 
 
Nella foto, sopra: il difensore civico di Carpanzano, Lillo Sciarratta.
 
Sotto: la corona di alloro deposta questa mattina davanti al Monumento dei Caduti di tutte le Guerre a Rogliano.
 
 
 
***
 
 
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com