I giovani e la politica: il ruolo di Azione Giovani

Rogliano: nota di Ferdinando Falbo (AN)
“L’assenza dei giovani dal dibattito politico locale è un segnale preoccupante e spiacevole”. E’ quanto hanno sostenuto in una nota delle scorse ore i dirigenti di Azione Giovani, il movimento di Alleanza Nazionale. “Quando mancano i giovani – ha scritto il circolo roglianese –  alla politica inevitabilmente manca passione, dinamismo, energia. Al contempo, molti dei giovani che rinunciano a praticare la politica come attività  di educazione al senso civico e all’interessamento alle cose della polis, finiscono spesso a vivere un disagio sociale che interessa l’intera comunità ”. Nel documento a firma di Ferdinando Falbo, Azione Giovani ha spiegato quindi che “i partiti a Rogliano ancora non hanno saputo cogliere l’importanza della presenza giovanile al loro interno, se non in termini strumentali e demagogici”. Secondo l’interessato infatti “la comunità  giovanile, per i partiti, non può rappresentare solo una manovalanza propagandistica o un bacino elettorale da ‘aggredire’ esclusivamente in periodo elettorale. Questa incapacità  politica di interloquire con profitto con i giovani a Rogliano c’è sia a destra che a sinistra. Ag però è un esempio positivo che da cinque anni rappresenta l’unica realtà  politica giovanile sul territorio”. “Prendano esempio da noi – ha concluso Ferdinando Falbo – quei partiti dell’Unione che si ricordano dei giovani solo a pochi mesi dalle elezioni amministrative per giunta credendoci tutti dei Celentano boys!”.
 
G.S.
 
Nella foto: Ferdinando Falbo (AN).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com