Rogliano: minoranza consiliare all’attacco

Recente conferenza stampa dei due gruppi di opposizione
“Amministrazione comunale scellerata”. E’ quanto hanno sostenuto nei giorni scorsi, durante un’apposita conferenza stampa, i rappresentanti della minoranza consiliare in merito alla situazione finanziaria successiva all’assestamento di fine anno del Bilancio comunale. Giuseppe Gallo, Luigi Brusco, Carmine Garofalo, Daniele Gabriele (Rogliano Democratica) e Ferdinando Aiello (Rifondazione Comunista) hanno parlato infatti di condizione di “pre dissesto finanziario” e di “prospettive critiche”. “Come avevamo anticipato nel maggio scorso in sede di Bilancio di previsione – hanno spiegato gli interessati – il Comune di Rogliano al 31 dicembre 2005 potrebbe chiudere con un disavanzo di competenza che dovrà  essere sistemato con il successivo Bilancio di previsione 2006”. L’opposizione di centrosinistra ha parlato di “situazione oggettivamente difficile” ed ha criticato le scelte di un’Amministrazione comunale definita nell’occasione “irrazionale” e “disomogenea” nelle sue componenti “che lascia – hanno aggiunto – una eredità  pesante per il futuro” (a Rogliano, ricordiamo, nel 2006 si voterà  per il rinnovo del Consiglio comunale). I rappresentanti di Rogliano Democratica e di Rifondazione Comunista hanno posto l’accento quindi sulla necessità , già  nell’immediato, di sostenere politiche e progetti adeguati in grado di ridare centralità  alla città  di Rogliano e produrre sviluppo e modernità  per il suo territorio.
 
Gaspare Stumpo
 
 
Nella foto: Brusco, Garofalo, Gallo e Aiello, durante la conferenza stampa dei giorni scorsi.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com