27 gennaio 2006 – Giornata della Memoria

Per non dimenticare Å
“Non si può dimenticare ciò che è stato.
Non si può dimenticare, non si può cancellare.
I volti, i visi, le espressioni rimangono, rimarranno.
I cuori e le anime in quei volti.
Non si può dimenticare. Ma ricordare, quello si.
Raccontare l’irraccontabile.
Ed è mio, tuo, nostro compito.
Nostro dovere. Nostro ‘piacere’.
Ricordare la più tragica pagina di storia, la più tragica pagina di storia dell’umanità  intera”.
 
 
***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com