Mari interviene nel dibattito sullElisoccorso

La dichiarazione dell’assessore provinciale

Pietro Mari, assessore provinciale all’Urbanistica e governo del territorio, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“GARANTIRE la continuità  del servizio di elisoccorso dell’Ospedale dell’Annunziata sarà  una delle priorità  inserite nell’agenda politica del nuovo sindaco socialista di Cosenza.  Fin dal giorno della sua istituzione, fortemente voluta da Giacomo Mancini, l’elisoccorso ha compiuto centinaia di interventi determinanti, salvando decine di vite umane. Non si tratta di una questione campanilistica né di rivendicare alcuna primogenitura. Al contrario, l’intenzione è quella di mantenere in essere un presidio di buona sanità , irrinunciabile per una provincia vasta e frastagliata come quella cosentina. Delocalizzare in altra località  la postazione significa tagliare fuori tutti quei centri periferici che non possono essere raggiunti con sufficiente tempestività  dall’eliambulanza.  Per Cosenza si tratta di un servizio per il quale, con pochi accorgimenti di carattere tecnico e con l’ausilio di un aeromobile a decollo verticale, può essere utilizzata anche la piattaforma predisposta presso il nosocomio dell’Annunziata. Il prossimo sindaco di Cosenza, che sarà  socialista, garantirà  la prosecuzione di questo irrinunciabile servizio che oggi viene messo a repentaglio”.
 
***
 
Nella foto: Pietro Mari.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com