Rogliano, l’UDC lascia la Giunta comunale

   

Si dimettono gli assessori Roberto Tosti e Alfonso Casale

In una nota il circolo “Valensise” di AN ha fatto sapere che relativamente alla discussione sulle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Rogliano “Alleanza Nazionale si sta battendo per far convergere le forze politiche della Casa delle Libertà  su una posizione unitaria improntata alla coesione e alla lealtà  reciproca fra partiti”. “Tuttavia – hanno spiegato gli interessati – sono presenti delle difficoltà  che fanno si che non si sia ancora giunti ad un pronunciamento unanime delle forze politiche del centrodestra”. “I nostri elettori – hanno aggiunto – capiranno, pertanto, che questi ritardi nella definizione di precisi accordi politici sono giustificati dal lavoro di mediazione e ricompattamento che il nostro circolo sta portando avanti per rinsaldare l’alleanza di centrodestra”. Il circolo “Valensise” ha annunciato quindi che al termine delle festività  pasquali completerà  la sua “proposta programmatica” e renderà  noto il suo “orientamento definitivo”. Intanto, nel corso del Consiglio comunale di ieri pomeriggio il gruppo dell’Udc ha abbandonato l’aula. Secondo quando si è appreso, al termine dei lavori dell’Assise consiliare i rappresentanti centristi, ovvero i due assessori Roberto Tosti e Alfonso Casale, assieme al capogruppo Giacomo Magliocchi, si sarebbero dimessi dall’incarico in polemica con il resto dell’Amministrazione. Nella stessa serata e sempre in merito alla questione, l’Udc avrebbe convocato anche un urgente incontro di partito.
 
G.S.

Nella foto: Roberto Tosti (UDC).

 

 Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria – Ed. Cosenza e Provincia.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com