Rogliano, riapre la Chiesa di Santa Maria

La riapertura dovrebbe coincidere con la messa di domenica
La chiesa di santa Maria, situata nel quartiere Cuti, potrebbe essere riaperta al culto domenica prossima. La riapertura dovrebbe coincidere con la celebrazione della Santa Messa mattutina. L’edificio religioso è stato oggetto di interventi di consolidamento e restauro, resisi necessari in seguito al terremoto del 18 ottobre 2001. La notizia della possibile riapertura della chiesa dedicata alla Vergine ha già  creato entusiasmo tra i fedeli della parrocchia di Santa Lucia, che dopo molti mesi potranno ritornare a fruire dell’immobile sacro molto caro alla tradizione religiosa locale. In questa chiesa, ricordiamo, è conservata l’antica statua di santa Maria la cui festa, che si tiene agli inizi di settembre, rappresenta un avvenimento molto significativo per i roglianesi. La riapertura al culto dell’antica chiesetta di Cuti dovrebbe preludere alla riapertura di quella di san Domenico, ubicata in pieno centro cittadino, i cui lavori di rifinitura appaiono ormai a buon punto. La chiesa di san Domenico, oggetto anch’essa di operazioni di consolidamento e restauro, è interdetta al culto dalla fine degli Anni Ottanta.
 
G.S.
 
Nella foto: la Chiesa di santa Maria.
 
 
 Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria – Ed. Cosenza e Provincia.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com