Bambini delle elementari per la parata di fine anno

    

Mangone: circa cinquecento scolari in festa nel campo di Piano Lago
Circa 500 tra bambini e ragazzi dell’Istituto Comprensivo Statale di Mangone si sono ritrovati nel campo sportivo di Piano Lago per la parata di fine anno scolastico. Le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I° grado di Mangone, S.Stefano di Rogliano, Cellara, Figline Vegliaturo e Piane Crati, si sono esibite in uno spettacolo di esercizi e coreografie a corpo libero. La manifestazione, alla quale erano presenti più di 1.000 persone, tra genitori e curiosi, è stata introdotta dalla banda musicale e da uno spettacolo di majorettes, nonché dal saluto del dirigente scolastico, Cataldo Marino, degli amministratori dei paesi ospitante e ospiti, di don Saverio Diano e del presidente del consiglio d’istituto Giampiero Salfi. Gli oratori, oltre ad augurare buone vacanze agli studenti, si sono soffermati sull’importanza dell’istituzione scolastica e del rapporto sinergico che questa deve intessere con le famiglie e gli altri organismi presenti sul territorio. Graziosa nella sua semplicità  la coreografia dei bambini dell’asilo, i quali in maglietta verde e corolle di carta colorata, hanno rappresentato il tema del risveglio della natura in primavera; sono seguite le coreografie dei bambini della scuola primaria in t-shirt rosse, bianche e verdi in onore del tricolore italiano; infine si sono esibite le scuole medie in giochi tradizionali. Nessuno spirito agonistico o eccellenza sportiva, precisa la vicepreside Irma Filice, ha animato i ragazzi, ma solo la gioia di stare insieme e di divertirsi. La scelta del luogo della parata, poi, non è casuale, visto che la scuola di Piano Lago, la più numerosa delle cinque sezioni, vuole porsi come perno di forte identità  e appartenenza territoriale. 
 
Assunta Cristello
 
 Fonte della Notizia.
 
Nelle foto: alcuni momenti della manifestazione.
 
 
 
 
***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com