Marzi, attesa per la sentenza del Consiglio di Stato

In seguito al ricorso della lista ‘Marzi Democratica’

 

Attesa per la sentenza del Consiglio di Stato relativa al ricorso della lista “Etica – Democrazia – Solidarietà”. Sono attese a giorni le motivazioni con le quali il Consiglio di Stato avrebbe dichiarato nulle le elezioni amministrative del 2004, accogliendo il ricorso dell’avvocato Giuseppe Mastrangelo per conto della compagine “Marzi Democratica” (l’unica, in un primo tempo, ad essere stata ammessa a quella consultazione). All’epoca, infatti, tre liste (Etica, Democrazia e Solidarietà – Libertà e Legalità e L’Alternativa) erano state ricusate dalla Sottocommissione elettorale circondariale di Rogliano, quindi riammesse dopo l’ottenimento della sospensiva dal Tar Calabria. La tornata elettorale del 12 e 13 giugno 2004 aveva portato, ricordiamo, alla riconferma del sindaco uscente Giuseppe Cuccomarino (Etica, Democrazia e Solidarietà). Dopo due anni ed in seguito al pronunciamento del Consiglio di Stato, per il Comune di Marzi potrebbe aprirsi, dunque, un periodo di commissariamento.

                                

                                                                    G.S.

Nella foto: panorama di Marzi.

Fonte della Notizia

 

 

G.S.

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com