Presidio S. Barbara: incontro AO – Amministrazione comunale

In discussione i progetti per il rilancio del nosocomio

 

Alla iniziativa, che si è tenuta a Cosenza, oltre al primo cittadino Giuseppe Gallo e al direttore generale Cesare Pelaia, hanno partecipato il direttore sanitario Giovanni Nicotera, i componenti della Giunta comunale di Rogliano e l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Ferdinando Aiello. Apprezzamenti sono stati espressi nell’occasione “per il buon lavoro che la Direzione Generale sta svolgendo per risanare e rilanciare un’Azienda allo sfascio con una situazione finanziaria disastrosa”. “Anche le bugie raccontante dai predecessori sul S. Barbara – si legge in una nota – stanno venendo a galla nel senso che per esempio per il reparto Dialisi non esisteva nulla nonostante lo davano per aperto a momenti”. Secondo quanto si apprende, il nuovo reparto di Dialisi sarà attivato non appena saranno completati alcuni lavori ed espletati agli atti amministrativi per l’acquisto dei macchinari. A breve, inoltre, saranno consegnati anche gli arredi destinati alla nuova ala del reparto di Medicina generale. “Posizioni molto critiche” sono state espresse, invece, in riferimento al mancato rinnovo della convenzione al professor Ermes Giuzio “che priverà – scrivono gli amministratori – il nosocomio roglianese di un servizio di qualità svolto a livelli molto alti”. “Non vorrei – aggiunge il sindaco Gallo – che alcune scelte avvengano ancora sulla base di interessi che esprimono le lobby  della sanità cosentina, le stesse che da sempre si oppongono alla crescita dell’ospedale roglianese”. Dello stesso parere l’assessore provinciale Ferdinando Aiello, che ha chiesto “il rinnovo del rapporto con il prof. Giuzio ed un prossimo incontro per iniziare a discutere di ciò che deve essere inserito nell’atto aziendale”. Al termine dell’incontro l’Amministrazione comunale ha chiesto al direttore generale “che nelle more della pubblicazione dell’avviso per la nomina del nuovo direttore sanitario, tali funzioni vengano attribuite ad uno dei primari che operano all’interno dell’Ospedale (S. Barbara, nda)”. “Da parte sua – conclude il documento – il dott. Pelaia ha garantito che il rapporto con il prof. Giuzio non si è chiuso del tutto e che potrebbe riprendersi se l’ortopedia di Cosenza non riuscisse a garantire le stesse prestazioni”. Il direttore generale dell’Azienda ospedaliera cosentina ha accettato, quindi, l’invito ad essere presente a Rogliano ad un incontro con la commissione Sanità istituita nell’ultima seduta del Consiglio comunale.

 

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: l’Ospedale di Rogliano

 

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com