Avviato il programma per le commemorazioni di Don Luigi Conforti

Rogliano: gli allievi ricordano il sacerdote scomparso

 

Avviato il programma delle celebrazioni per i cento anni della nascita e i quarant’anni della morte di don Luigi Conforti. I suoi allievi lo ricordano come il “Don Bosco” di Rogliano, sacerdote colto e innovativo. Don Luigi Conforti sarà ricordato ad ottobre in occasione dei cento anni della nascita avvenuta a Marano Marchesato nel 1906. Parroco di Santa Lucia e San Giorgio dal 1942 al 1966, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta sul finire del 1929, aveva svolto il suo ministero prima presso il Seminario Diocesano (1930) e poi a Mendicino (1931 – 1942). Ebbe grande stima per via della sua disponibilità e preparazione culturale, che in ventiquattro anni di servizio pastorale a Rogliano lo hanno visto protagonista della formazione di più generazioni. Giovani e meno giovani che ebbero in questo prete arrivato dalle Serre Cosentine, un punto di riferimento prezioso nella vita di tutti giorni. Don Luigi è stato un uomo di Chiesa propositivo, al passo coi tempi, benefattore. Una persona dal grande carisma, capace di attrarre, di comunicare e di prestarsi all’ascolto. A lui va il merito di avere realizzato l’oratorio ed il cinema parrocchiale (nella chiesa di San Giorgio è ancora conservata una delle sue vecchie macchine per la proiezione dei film), di aver promosso l’Azione Cattolica, ma anche eventi legati allo sport e al tempo libero. Iniziative che ancora oggi sono considerate di grande portata umana, sociale e culturale. Don Luigi Conforti è stato il sacerdote delle novità e delle grandi aperture in un periodo non certo facile per la comunità locale. I suoi allievi, assieme al parroco di San Pietro, lo ricorderanno con una due giorni tra “Storia e Memoria” contraddistinta da una serie di incontri sia ecclesiali che laici.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto, sopra: don Luigi Conforti (il sacerdote a sinistra) con alcuni allievi. Seduto si riconosce il prof. Egidio Sottile.

 

 

Sotto: Don Luigi con un giovane. Uno dei famosi quiz organizzati in Parrocchia. La vecchia macchina per la proiezione dei film.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com