Polti Sud: sbloccata la Cassa Integrazione Guadagni

Soddisfazione dell’Amministrazione comunale di Rogliano

La notizia è stata resa nota dal sindaco Giuseppe Gallo, che in un documento di ieri ha ricordato i contenuti dell’incontro con il Sottosegretario al Lavoro, Rosa Rinaldi, tenutosi recentemente a Rogliano, al quale, oltre allo stesso primo cittadino, avevano partecipato pure i sindacalisti Giuseppe Tiano e Delio De Blasi della Cgil. In quella occasione, Rosa Rinaldi aveva garantito il suo impegno per una rapida definizione dell’iter burocratico. “L’amministrazione comunale – scrive Gallo – ringrazia il rappresentante del Governo per l’impegno mantenuto che sgombra il campo anche da alcune polemiche strumentali messe in giro da rappresentanti della destra locale che addebitavano i ritardi al Governo Prodi, accuse che si sono rilevate, come al solito, insensate e banali”. L’attivazione della Cassa Integrazione Guadagni rappresenta un passaggio importante nella vertenza che attiene alla Polti Sud di Piano Lago, soprattutto per i circa duecento operai che, finalmente, dopo alcuni mesi di attesa, potranno fruire di un concreto reddito economico. “Ora dobbiamo guardare avanti e capire che cosa fare dopo la Cassa Integrazioni e Guadagni che – afferma il sindaco di Rogliano – rappresenta un provvedimento importante ma non risolutivo di una vertenza che ha dell’incredibile e che ha mortificato un intero territorio”. “Non ci sottrarremo al nostro contributo – aggiunge – per cercare le soluzioni più idonee da proporre ai livelli istituzionali più alti, a partire dal Governo regionale, che sta compiendo un sforzo enorme in termini occupazionali”. Nel documento di ieri, Giuseppe Gallo pone l’accento, infatti, anche sulla questione dei lavoratori precari, che come quella della Polti Sud era stata al centro della chiacchierata dell’8 luglio scorso con il Sottosegretario Rinaldi. “Gli ultimi provvedimenti sono incoraggianti come quelli che portano da 20 a 30 ore l’attività lavorativa degli Lsu/Lpu riconoscendo loro diritti fino ad oggi negati”. La necessità di un percorso di stabilizzazione lavorativa per precari calabresi, ricordiamo, nei giorni scorsi è stata posta all’attenzione del Premier Romano Prodi, durante un incontro con il Presidente della Giunta Regionale della Calabria, Agazio Loiero. “Sull’area industriale di Piano Lago – conclude Gallo – non è più rinviabile una discussione seria per il suo rilancio in termini produttivi e occupazionali, discussione che dovrà coinvolgere innanzitutto i governi locali insieme alle realtà sociali presenti sul territorio”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: uno sciopero a sostegno dei lavoratori Polti Sud.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com