Cellara: successo per “Saperi e Sapori”

In migliaia alla iniziativa della Comunità montana

 

"Migliaia di persone hanno invaso il piccolo centro storico di Cellara per la 3ª edizione della Fiera Itinerante del Savuto "Saperi e Sapori". La manifestazione estiva, organizzata dalla Comunità Montana del Savuto, anche quest’anno è stata un’utile occasione per mostrare le tante produzioni d’eccellenza del comprensorio, ormai note in tutto il mondo, ed è stato anche dato modo ai più di 100 espositori di incontrare la politica, per parlare direttamente delle proprie esigenze. Un momento innegabile di festa e di contenuto assieme, che alla fine ha soddisfatto davvero tutti. Cellara ha ben accolto i tanti visitatori e curiosi che si sono riversati nella serata di sabato e per tutta la giornata di domenica nelle sue viuzze, agghindate a festa e stracolme di esposizioni di ogni tipo e di momenti di festa. Saltimbanchi, gruppi mascherati del teatro di tradizione, tamburini e suonatori di ogni genere hanno reso indubbiamente festosa l’atmosfera di questo momento che in fondo è di promozione commerciale. Soddisfatti il sindaco di Cellara, Paolo Fera, e la presidente della Comunità Montana del Savuto, Anna Aurora Colosimo, che parlano di questo appuntamento come del concretizzarsi di un percorso di crescita del territorio. Infatti nell’occasione sono stati anche avviati una serie di scambi con i rappresentanti della città di Vaughan, nell’Ontario (Canada), dove i calabresi sono tanti. Come tanti sono stati i rappresentanti delle istituzioni intervenuti all’iniziativa. Ci piace segnalare la presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura e alla Forestazione, Mario Pirillo, che per l’occasione, oltre a mostrare il suo plauso per questa fiera, ha anche annunciato due grandi novità: il sostegno dell’assessorato al progetto della Comunità Montana del Savuto che mira a realizzare l’analisi dei suoli del comprensorio, cosa che sarà davvero utile agli agricoltori, e anche la prossima organizzazione di una grande fiera dell’agroalimentare calabrese che si dovrà tenere a Lamezia Terme. Appuntamento dunque all’anno prossimo in un altro centro del Savuto per la 4ª edizione della Fiera itinerante dei "Saperi e Sapori". Ma prima ancora, appuntamento a Grimaldi dall’11 agosto per il Festivalle, altro fiore all’occhiello della Comunità Montana".

 

 

Fonte della Notizia: Comunità montana del Savuto – WDI World Diffusion Idea.

 

 

Nelle foto (g.s.): il convegno di apertura della manifestazione e alcuni luoghi suggestivi del centro storico di Cellara, nei quali ha avuto luogo l’evento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com