Operai idraulico-forestali: “si alla concertazione”

Rogliano, appello alle istituzioni della Flai – Cigl

 

Forestali: "si alla concertazione”. E’ quanto sostiene la Flai Cgil, che in una nota fa appello ai rappresentanti politici ed istituzionali del Savuto, affinché si facciano portavoce delle istanze di quanti, nella zona e in Calabria, operano nel settore della forestazione. La riorganizzazione dell’apparato burocratico regionale, in particolare del comparto idraulico-forestale, in questi giorni, ricordiamo, è materia di ampia discussione. Tra le ipotesi già emerse, l’accorpamento di Afor ed Arssa ed il trasferimento di una parte dei lavoratori alle comunità montane: “ai comuni in realtà è già avvenuto – sostiene la Flai Cgil di Rogliano – ora manca l’atto formale che ne riconosce la legittimità dell’operato”. La Cgil manifesta perplessità rispetto a questa eventuale operazione e sollecita l’apertura di un tavolo di concertazione “principio cardine di una sana democrazia”. “Gli operai idraulico-forestali – spiegano dalla Flai Cgil – devono ritornare alla loro vocazione iniziale, che è quella per la quale sono nati, ovvero: curare e tutelare il bosco”. “Sono anni – scrivono gli interessati – che il bosco e la montagna sono abbandonati, affidati alle cure di varie ditte private che ne stanno curando solo il taglio e il ricavato del legno. Mentre noi siamo stati adibiti ai lavori più strani e fantasiosi presso le varie amministrazioni locali, certamente utili alla collettività ma che nascondono l’incapacità non di merito, ma forzata dal bisogno, delle stesse amministrazioni sulla manutenzione del territorio”. La Flai Cgil invita, dunque, al confronto “su come migliorare” il settore idraulico-forestale, ma fa capire, però, che tale questione non è poi urgente come se si pensa  rispetto ai problemi che affliggono i precari e i disoccupati calabresi “che ancora non hanno avuto la fortuna di accedere ad un posto di lavoro”.

 

G.S.

 

 

Nella foto: lavori realizzati dalle maestranze idraulico-forestali.

 

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com