Spazio attrezzato per bambini dedicato a Nicholas Green

S. Stefano di Rogliano: inaugurazione a Valleggiannò

 

L’INIZIATIVA si è tenuta nelle scorse ore alla presenza del sindaco Antonio Orrico, degli amministratori locali, del parroco don Saverio Diano e dei residenti della località Valleggiannò, sede del nuovo parco giochi intitolato a Nicholas Green, il bambino americano la cui storia ha commosso il mondo. Alla triste vicenda del piccolo Nicholas è legata, infatti, la scelta della sua famiglia di donarne gli organi nella speranza di salvare altre vite. Un gesto di grande umanità e coraggio. Da qui, anche a Santo Stefano di Rogliano, l’idea di dedicare al bambino californiano vittima, il 29 settembre 1994, di un’assurda violenza, lo spazio verde di contrada Valleggiannò, e di inserire tale avvenimento nell’ambito di una Giornata della Donazione. Un momento di approfondimento e memoria, quest’ultimo, che ha visto la partecipazione di Rita Roberti (Centro Trapianti As – 4 Cosenza), Rosanna Piemonte (Associazione Sud Italia Trapiantati), e dei rappresentanti dell’Associazione Italiana Emodializzati e della Banca degli occhi dell’As n° 4 di Cosenza. Il sindaco Orrico, oltre alle motivazioni che hanno contraddistinto la scelta della sua Amministrazione, ha ricordato le vittime dell’11 settembre ed ha espresso parole di gratitudine nei confronti della famiglia Green. Lo spazio verde di Valleggiannò è stato realizzato quasi totalmente con materiali naturali su progetto dell’architetto Rodolfo Aiello. La manifestazione si è conclusa con uno spettacolo musicale del gruppo Marasà.

 

Gaspare Stumpo

 

Nella foto: il sindaco Antonio Orrico, il parroco don Saverio Diano, ospiti e residenti, durante lo scoprimento della targa in memoria di Nicholas Green.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com