Comunità  montana: la Margherita sollecita la verifica

Nuovo intervento del gruppo Democrazia è Libertà

 

LA RICHIESTA viene dal gruppo consiliare di Democrazia è Libertà, riunitosi in vista del Consiglio dell’ente montano previsto per il prossimo 28 settembre. Secondo i rappresentanti della Margherita “la  verifica appare necessaria a seguito dei nuovi risultati elettorali che hanno premiato, nel Savuto, la DL”. Il confronto chiesto all’interno de L’Unione “nasce dal fatto – scrivono gli interessati – che la DL in seno all’ente montano risulta, da più tempo, priva di una propria  rappresentanza, in contrasto con quanto stabilito nel programma e nell’organigramma politico sottoscritto a suo tempo dai rappresentanti del centro-sinistra”. Democrazia è Libertà fa presente, inoltre, che oltre al riscontro positivo che il partito ha avuto alle ultime consultazioni elettorali, sono state registrate anche nuove importanti adesioni da parte di alcuni neo consiglieri comunali. Per la compagine consiliare della Margherita dunque “è importante la rivisitazione dei punti programmatici, individuati a suo tempo dalla maggioranza che ha dato vita all’esecutivo”. “Il confronto – scrivono – servirà ad adeguare il programma alle nuove emergenze del Savuto, che vive una situazione di difficoltà sul piano della crescita economica e occupazionale”. “Con la verifica – sostiene il capogruppo Michele Turcola Margherita intende rinvigorire l’azione politica programmatica dell’Unione, rafforzando il ruolo dell’ente nell’ambito territoriale”.

 

G.S.

 

 

 

Nella foto: la sede della Comunità montana del Savuto

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com