Presentato il nuovo “parroco in solido” di s. Lucia

Rogliano: si tratta di don Tommaso Scicchitano

 

E’ AVVENUTA ieri mattina (domenica, ndr), nella chiesa di s. Maria, alla presenza dell’Arcivescovo di Cosenza-Bisignano, mons. Salvatore Nunnari, la presentazione alla comunità dei fedeli, di don Tommaso Scicchitano. Il giovane sacerdote, che ha già svolto la sua missione pastorale nel Savuto (negli anni scorsi a Carpanzano e Scigliano) è stato nominato “parroco in solido” con particolare riguardo alla cura della catechesi, della pastorale giovanile e famigliare. Don Scicchitano si occuperà, infatti, assieme a don Antonio Bartucci (che avrà funzioni di parroco moderatore) della guida della parrocchia di santa Lucia (nel rione Cuti) nella cui giurisdizione (circa 2500 residenti) ricadono anche le chiese di santa Maria e san Domenico. Per quest’ultima chiesa, dopo un lungo lavoro di restauro, è stata annunciata la riapertura al culto il prossimo 1° novembre. A Rogliano saranno tre, dunque, i sacerdoti impegnati nella cura delle locali parrocchie: don Santo Borrelli (parrocchia di san Pietro), don Tommaso Schicchitano, e lo stesso don Antonio Bartucci, chiamato, tra l’altro, a ricoprire il prestigioso incarico di Prefetto della facoltà di Teologia del Seminario di Cosenza.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: don Tommaso Scicchitano e alcuni momenti della presentazione di domenica.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com