Rogliano: ‘Profumi e Sapori d’Autunno’ 2006

Tutte le immagini degli stands: oggetti e prodotti

 

LA FIERA di prodotti eno-gastronomici, che si è tenuta nelle scorse ore nel centro storico di Rogliano, ha confermato il successo di pubblico e di aziende partecipanti delle due passate edizioni. Concerti di musica, iniziative rivolte ai bambini, artisti di strada, mostre e una vasta esposizione di artigianato, assieme a stand dedicati esclusivamente ad oggetti tecnologicamente innovativi, hanno completato la variegata serie di proposte lungo l’itinerario che dal viale Guarasci si è snodato lungo corso Umberto sino alla piazza Altimari. Un evento dai numeri positivi, relativamente al quale l’Amministrazione comunale di Rogliano ha espresso piena soddisfazione. In particolare, un giudizio ampiamente positivo è stato manifestato dal sindaco della città, Giuseppe Gallo e dal vice sindaco, con delega all’Agricoltura, Giovanni Altomare. La due giorni fieristica ha messo in evidenza prodotti di qualità, ma anche curiosità, arte e intrattenimento fra i vicoli del vecchio borgo. Un’atmosfera fatta di suoni, odori e colori autunnali, che ha rappresentato un momento di forte richiamo per diverse migliaia di visitatori e, sul piano strettamente commerciale, di ulteriore conoscenza per il marchio di molte piccole aziende calabresi. ‘Profumi e Sapori’ si è arricchita, inoltre, del convegno ‘Comuni in vendita, identità locali da utilizzare’ – al quale hanno partecipato l’assessore regionale all’Agricoltura, Mario Pirillo, l’assessore provinciale Ferdinando Aiello, il presidente della Comunità montana del Savuto, Anna Aurora Colosimo, sindaci, amministratori locali, tecnici e operatori del settore. “La nostra Amministrazione – ha spiegato il delegato comunale alle Attività produttive, Carlo Gallo – è impegnata a sostenere e migliorare questo avvenimento, tenendo conto dell’esigenze di tutti”. Gallo si è riferito soprattutto a quella parte di commercianti in sede fissa che, contrariamente alle previsioni della vigilia, è rimasta tagliata fuori dal flusso di visitatori, che ha preferito concentrasi nei dintorni degli stands piuttosto che allungarsi sul resto dell’isola pedonale appositamente predisposta sul Viale Guarasci. Alla manifestazione, che è stata trasmessa in diretta radiofonica su un circuito interregionale, hanno aderito Arssa, Afor, Coldiretti, Comunità montana del Savuto, Croce Rossa Italiana, Pro Loco Rogliano e Carpanzano, Istituto Alberghiero di S. Giovanni in Fiore, Istituto Professionale per l’Agricoltura di Scigliano, Agesci e Aism.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: alcuni momenti di ‘Profumi e Sapori d’Autunno’ ed. 2006.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre foto e video della manifestazione sono disponibili sul sito di Radio Studio 54

http://www.radiostudio54.net/tour2006/festadeisapori.htm

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com