Francesco Venneri aderisce alla Margherita

Rogliano: crescono le adesioni al partito di Rutelli

POLITICA IN FERMENTO, nel Savuto, soprattutto nei partiti moderati che fanno riferimento ai due poli. Mentre, infatti, Francesco Venneri, ingegnere impegnato nel settore energetico, sceglie di aderire alla Margherita, l’Udc punta a creare un coordinamento di zona con l’intenzione di “di coinvolgere vecchi e nuovi rappresentanti del partito, aumentare le sinergie tra i vari gruppi e/o sezioni presenti sul territorio, avvicinare e aumentare l’interesse nei giovani alla vita politica delle amministrazioni locali”. Francesco Venneri nelle scorse ore ha aderito al circolo Riformisti per l’Ulivo “per rispetto – ha dichiarato – ai valori che mi hanno inculcato in famiglia, dove l’uomo, o meglio la dignità dell’uomo, è stata posta sempre al centro di ogni azione”. “Ed il Partito della Margherita – ha aggiunto – mi risulta ponga tale opzione al primo posto”. L’adesione di Francesco Venneri a Democrazia è Libertà, che segue di qualche giorno quella di Carlo Gallo, già da tempo appariva come un fatto naturale, considerato il sostegno dell’interessato al partito di Rutelli alle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Rogliano. “Mi sento di convergere verso un partito moderato di centro che sia, però, orientato in maniera inequivocabile verso il sociale. Che – ha affermato ancora Venneri – renda praticabili i valori della solidarietà e della giustizia; che sappia perseguire l’equità, in una logica di giusta distribuzione della ricchezza. Questi sono i principi che mi sono stati inculcati e questo penso di trovare nella Margherita”.

Gaspare Stumpo

Nella foto: Francesco Venneri.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com