Comunità  montana del Savuto: diesse a confronto

In vista delle decisioni dell’Assemblea comunitaria

 

IL GRUPPO CONSILIARE della Quercia ha discusso, nelle scorse ore, degli appuntamenti istituzionali che il Consiglio dell’Ente è chiamato ad affrontare prossimamente. Fra questi, l’elezione del nuovo presidente dell’Assemblea e la nomina di un assessore. Nell’occasione, la componente diessina ha sottolineato “i brillanti risultati ottenuti sul piano politico-amministrativo nella gestione dell’ente montano”. “Per la prima volta dopo vent’anni – si legge in una nota – la Comunità montana è riuscita a dotarsi di un governo stabile ed a incidere profondamente nei processi di sviluppo del territorio, conquistando ampia visibilità e riappropriandosi di una forte dignità istituzionale”. I Democratici di sinistra, che presso l’ente montano del Savuto si avvalgono di una rappresentanza di quattordici consiglieri, hanno discusso di obiettivi a livello programmatico, esprimendo altresì “l’esigenza di avviare un confronto politico nelle sedi opportune con le altre forze della coalizione al fine di addivenire in tempi brevi all’elezione del presidente del Consiglio e di un assessore, decaduti a seguito delle elezioni amministrative di primavera”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: il presidente della Comunità montana, Anna Aurora Colosimo (Ds).

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com