Rogliano, conclusa la tre giorni dedicata alla Memoria

Riflessioni (ed altro) per non dimenticare la Shoah

 

SI E’ CONCLUSA nel tardo pomeriggio di domenica, con ‘Oltre la siepe’ – Riflessioni sulla Shoah (a cura della Compagnia Teatrale Orizzonti Liberi), l’iniziativa promossa in occasione della Giornata della Memoria, dall’Amministrazione comunale di Rogliano con il contributo del Comitato di gestione della Casa delle Culture. Ancora oggi, l’Olocausto ed altri genocidi continuano ad essere per molti aspetti incomprensibili talmente enorme è stata la follia e la barbarie a danno di milioni di essere umani, al punto da far dubitare della presenza stessa di Dio là dove è avvenuto lo sterminio nazista. E ‘Dov’era Dio ad Auschwitz?’ è stato il tema di una tavola rotonda di altissimo profilo culturale (per presenze e contenuti) che ha dato inizio alla tre giorni roglianese dedicata alla Memoria. Alla iniziativa hanno partecipato l’assessore comunale alla Cultura, Mario Altomare, i professori Leonardo Falbo (I.c.s.a.i.c.), Alfredo Eisemberg (Unical) di origini ebree/rumene, Maria Silvana Giordano (Fondazione Guarasci), Afaghiyeh Persa (docente di lingue e letteratura inglese) di origini persiane e di religione Bahà ì, e mons. Vincenzo Filice (Istituto Superiore di Scienze Religiose). L’evento si è arricchito di piacevoli intermezzi musicali eseguiti dagli alunni (Ilenia Buffone, Gabriella Fionda, Iole Gabriele, Francesca Magliocchi, Salvatore Marsico e Simone Stumpo) della scuola media ‘Del Fosso’ di Rogliano, coordinati dagli insegnanti Marilena Gallo, Roberto Longo, Maria Piro e Antonio Consales. Nella stessa occasione, l’attore e poeta Antonio Simarco ha letto alcune poesie. La manifestazione dedicata al ‘Giorno della Memoria’ è proseguita con ‘Destinatario Sconosciuto’ – una interpretazione (Regia di Ennio Scalercio con gli studenti del Laboratorio teatrale dell’Istituto Unico d’Istruzione Superiore ‘Guarasci’) tratta dal romanzo di Katherine Kressman Taylor, ambientato nella Germania degli Anni Trenta.

 

Gaspare Stumpo

 

Nelle foto: alcuni momenti della tavola rotonda dedicata alla Memoria. Il tavolo dei relatori, i ragazzi delle scuole medie e il pubblico presente.

 

 

Fonte della Notizia

 

 

da sinistra: Falbo, Filice, Altomare, Giordano, Eisemberg, Persa

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com