Il futuro della comunicazione si chiama wireless (wi-fi)

CMS: presentato il progetto ‘Ulisse’ di Connex 33

 

 

IN INFORMATICA il termine wireless (senza fili) indica un sistema di comunicazione tra dispositivi elettronici che, appunto, non fanno uso di fili. E che costituiranno, in buona sostanza, il futuro (anche prossimo) dell’informatica, sia per quanto concerne le reti domestiche che per quelle commerciali. Un convegno dedicato al progetto ‘Ulisse’ della rete wi-fi legata a Connex 33 (azienda di telecomunicazioni calabrese) è stato presentato, venerdì scorso, presso la sede della Comunità montana del Savuto alla presenza del vice presidente Antonio Basile, di sindaci ed amministratori dei comuni del comprensorio e della Comunità montana Media valle Crati. Nei prossimi mesi il progetto ‘Ulisse’ consentirà ai residenti dei paesi non raggiunti dalla banda larga (Adsl) di fruire della connessione Internet ad alta velocità e da un servizio di telefonia fissa indipendente dai gestori nazionali. La proposta di Connex 33, che è stata accolta con entusiasmo dagli interessati, può rappresentare un passo importante rispetto alle nuove frontiere della tecnologia informatica e uno strumento valido a supporto dello sviluppo socio economico del territorio.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: il vice presidente della Comunità montana, Antonio Basile.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com