Confail chiede un incontro alle Ferrovie della Calabria

Nota della sigla sindacale sulla questione trasporti

 

ALLA BASE della richiesta la definizione di una piattaforma di interventi “che assicurino continuità e maggiore sicurezza al servizio ferroviario e nel contempo salvaguardi la tutela dei diritti dei lavoratori e dell’utenza”. In una nota a firma di Luigi Pascuzzo, la sigla sindacale Confail – Faisa pone l’accento sulla chiusura pomeridiana della stazione ferroviaria di Rogliano e sullo stato delle tratte ferrate Bianchi/Cosenza e Spezzano Sila/Cosenza, rivendicando “il mancato coinvolgimento in una discussione ampia sulla materia che ponesse al centro tutta la questione trasporti” nell’area urbana e a sud di Cosenza”. “Atti unilaterali di siffatta portata – scrive Pascuzzo – evidenziano la volontà di penalizzare ulteriormente una parte consistente di popolazione già esclusa dai piani aziendali di grande respiro come la Metropolitana leggera e costretta a subire la perdita costante di unità lavorative”.

 

G.S.

 

 

Nella foto: Luigi Pascuzzo (Confail – Faisa).

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com