Domenica di festa per tutta la pallavolo roglianese

Prova maiuscola contro la Virtus Reggio Calabria

 

IN UNA GIORNATA che si prospettava alquanto grigia a causa dell’epidemia influenzale che in settimana aveva decimato le squadre impegnate in questo fine settimana, la società del presidente Mario Ambrogio incamera 3 importanti vittorie dai significati diversi. Il risultato più importante lo hanno ottenuto le ragazze della Serie D che, contro ogni pronostico a causa dell’assenza contemporanea di ben 4 titolari, hanno superato la Virtus 1962 Pellaro (RC) per 3 a 1. Ottima la prestazione delle biancazzure, che grazie alla maiuscola prestazione delle giovanissime Maria Chiara Alessio (libero), Perri Rina (opposto) e della sempreverde Eulalia Merenda, improvvisata del ruolo di I banda, concedono poco ad un validissimo avversario e portano a casa una 3 a 1 veramente inaspettato. Il risultato proietta la squadra nelle parti alte della classifica in vista del prossimo impegno esterno contro la Pallavolo Palmi. In mattinata, la squadra femminile di II^ divisione, all’esordio, ha superato una coriacea ed esperta Volley Spezzano per 3 a 2, al termine di una partita altalenante, che ha visto le giovani roglianesi, in formazione rimaneggiata per le numerose assenze, vincere al tie-break dopo essersi imposte nel primo e terzo set. Nel pomeriggio i ragazzi della I^ divisione hanno vinto la loro partita per 3 a 0 sul campo della Volley Paola. Punti importantissimi in classifica per una squadra al suo primo anno di attività ma che già inizia ad dare importanti segnali di crescita grazie al costante e qualificato lavoro del mister Sergio Vizza.

 

P.R.

 

Nella foto: le ragazze della Volley Rogliano durante una partita di allenamento.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com