Amministrative 2007, gruppi civici alle grandi manovre

Marzi: iniziata la discussione per stesura delle liste

 

E’ ENTRATA NEL VIVO la fase che porterà alla formazione delle liste per il rinnovo del Consiglio comunale, dopo il periodo di Commissariamento seguito alla decisione del Consiglio di Stato rispetto alla tornata elettorale del 12 e 13 giugno 2004. Come nella maggior parte dei piccoli centri, anche a Marzi, quest’anno, saranno presentate liste civiche più o meno promiscue e trasversali sul piano dell’identità politica. Scontata la presenza di ‘Marzi Democratica’ – che ancora una volta avrà come candidato a sindaco l’architetto Rodolfo Aiello, più articolata, al momento, appare la discussione nei gruppi che fanno riferimento all’ex sindaco Giuseppe Cuccomarino (Etica Democrazia Solidarietà) e all’ex consigliere di minoranza Adriano Stumpo (L’Alternativa). Gli incontri, promossi per favorire un accordo unitario fra le due componenti civiche, hanno sortito solo un lungo e complesso scambio di idee fra delegati. Giuseppe Cuccomarino e Adriano Stumpo, ricordiamo, sono stati candidati alla carica di sindaco già nel 2004: chi dei due, se si escludono eventuali alternative, rinuncerà al ruolo di leader? Il confronto, seppur collocato in una fase piuttosto operativa, è ancora all’inizio. Più chiara e determinata, invece, la posizione dell’Udc, il partito politico che per il rinnovo del Consiglio comunale marzese ha deciso una linea unitaria tirandosi momentaneamente fuori dalle consultazioni, ha chiesto agli attori delle trattative un segnale di cambiamento con gesti di discontinuità rispetto al passato. In uno scenario in evidente fermento, resta alla finestra un altro ex sindaco: Edoardo Aiello, capolista nel 2004 di ‘Libertà e Legalità’. Che ha già fatto capire di esserci e, soprattutto, di contare.

 

Gaspare Stumpo

 

Nella foto: il Municipio di Marzi. Chi saranno i protagonisti della campagna elettorale?

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com