Grimaldi: stilato il cosiddetto ‘Bilancio partecipato’

L’Amministrazione ascolta il parere dei cittadini

 

L’AMMNISTRAZIONE guidata da Pino Albo ha voluto ascoltare, anche quest’anno, il parere della cittadinanza grimaldese in relazione alla destinazione dei fondi comunali, stilando l’ormai consueto “bilancio partecipato”. Presenti all’incontro la maggioranza consiliare, esponenti religiosi e di diversi gruppi politici e un buon numero di cittadini, in aumento rispetto agli anni passati. Lo strumento di programmazione economica è stato presentato dall’assessore Mario Saccomanno, che ha ribadito l’insufficienza dei fondi dinanzi alle molteplici esigenze del comune, nonostante quest’anno, in controtendenza rispetto all’ultimo quinquennio, siano aumentati i trasferimenti statali di circa 10.000,00 euro, per una disponibilità totale di 542.255,00 euro. Il 90% delle entrate risulta però vincolato, “divorato” da parcelle di processi risalenti ad amministrazioni precedenti, costi per lo smaltimento dei rifiuti e per l’erogazione delle altre utenze. L’assessore al bilancio giudica comunque buono lo stato di salute finanziario dell’ente e illustra ai presenti la volontà di investire il restante 10% delle risorse su tre direttrici: cultura, servizi sociali, edilizia. Continuerà dunque ad essere finanziato il periodico Grimaldi2000, fonte di legame con i grimaldesi nel mondo; verrà rinnovata la convenzione per la gratuità dei ricoveri urgenti e il sollievo disoccupazione, confermate iniziative in favore degli anziani come il pranzo di inizio d’anno e l’escursione estiva; e ancora, troveranno spazio in bilancio contributi a favore della locale squadra di calcio, della proloco, del centro culturale e interventi di miglioria dell’arredo urbano, con la costruzione di una villetta attrezzata. Pur approvando in linea generale la destinazione dei fondi, i cittadini hanno chiesto, tra le altre cose, attenzione per la valorizzazione del territorio montano, immobili disponibili per favorire il rientro di emigrati e il sostegno ad un’eventuale cooperativa di servizi e assistenza agli anziani.

 

Assunta Cristello

 

Nella foto: veduta di Grimaldi.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com