Polistena: “XII Giornata della Memoria e dell’Impegno”

"La Calabria in movimento per la giustizia sociale"

 

 

 

“La giornata del 21 marzo, primo giorno di primavera, è il momento che Libera dedica alla memoria di tutti coloro che hanno dato la vita nel nostro Paese per contrastare le mafie: E’ questa l’occasione nella quale Libera rilancia ogni anno un impegno che non deve venire mai meno. Quest’anno in continuità con le altre edizioni ma anche con “Contromafie” i primi stati generali dell’antimafia di novembre scorso, il 21 marzo 2007 ribadisce con forza la voglia di tanti di essere contro tutte le mafie, contro la corruzione politica e gli intrecci clientelari che alimentano gli affari delle organizzazioni criminali e l’illegalità, e di voler continuare a costruire percorsi di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia, solidarietà. Libera per la XII giornata ha scelto la Calabria, ha scelto Polistena cittadina al centro della Piana di Gioia Tauro un territorio tra i più importanti della regione per le sue potenzialità economiche e sociali ma condizionato anche dalla presenza della criminalità organizzata”.

 

“La Calabria in movimento per la giustizia sociale” questo è lo slogan che accompagna il 21 marzo 2007. Volere i diritti, dare diritti, recuperare i diritti, partendo dal valore fondamentale del diritto di cittadinanza per tutti. Vuole essere un messaggio di denuncia ma anche, e soprattutto, di evidenza del buono e del tanto che è stato ed è realizzato sul versante civile e istituzionale nel combattere le mafie e le loro protezioni. C’è bisogno di dare “segnali di cittadinanza” che evidenzino la necessità di regole fondamentali e di principi inderogabili che garantiscano la convivenza comune”.

 

Dal Sito di LIBERA: www.libera.it

 

 

IN OCCASIONE della Dodicesima Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle Vittime delle mafie’ – che si terrà a Polistena, in provincia di Reggio Calabria, bambini delle scuole calabresi e di altre regioni italiane sventoleranno oltre quattrocento bandiere colorate. Ognuna con su scritto il nome di una Vittima della mafia. Nell’occasione sarà scoperta una lapide in ricordo di tutte le Vittime delle mafie. E’ prevista la partecipazione di diverse migliaia di persone.

 

Combattere la criminalità organizzata non solo con le parole ma principalmente con fatti concreti”. E’ quanto ha riferito il presidente di Libera, Don Luigi Ciotti. "Il problema siamo noi – ha affermato il sacerdote. Ma e’ mai possibile che migliaia di italiani non trovino la forza, il coraggio, la determinazione di una scelta radicale per la legalità e per il contrasto alla criminalità?".

 

Giacomo MANCINI, dello Sdi capogruppo in Commissione Antimafia parteciperà insieme ad una delegazione dello Sdi di Calabria domani alla dodicesima giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa dall’associazione Libera e da Avviso Pubblico, che si terrà a Polistena. “Nella nostra terra i temi della legalità sono predicati da molti, ma praticati da molto pochi ha commentato il deputato socialista. Ecco perché la celebrazione proprio in Calabria di questa importante manifestazione assume un significato molto più che simbolico”.

 

Leggi anche:

http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=1443

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com