Rogliano: il giudice Luigi Riello cittadino onorario

Importante cerimonia prevista per il 21 aprile 2007

 

IL DOTTOR Luigi Riello sarà insignito della Cittadinanza onoraria per gli alti meriti professionali e per l’attaccamento che assieme alla sua famiglia ha saputo (e continua a mostrare) nei confronti di Rogliano, della sua storia e delle sue tradizioni. Campano, esponente di primo piano della magistratura italiana, già componente del C.s.m., Luigi Riello ha ricoperto per diversi anni (dal 1980 al 1989) il ruolo di Pretore a Rogliano, prima di svolgere le funzioni di giudice in Corte d’Assise, di Presidente di collegio penale e di Consigliere della Corte d’Appello di Napoli. Autore di diverse pubblicazioni scientifiche, di articoli e saggi su riviste giuridiche, è stato pure Presidente dell’Associazione Magistrati del Distretto di Napoli. Il dottor Riello, che molto spesso ama soggiornare nella cittadina del Savuto, riceverà la Cittadinanza onoraria il prossimo 21 aprile, nel corso di una cerimonia che si preannuncia carica di significato non solo sul piano delle presenze istituzionali ma anche su quello della partecipazione popolare.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: il Municipio di Rogliano.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com