Festa di compleanno per la casa di riposo E. Gagliardi

Malito, una iniziativa con istituzioni e associazioni

 

HA FESTEGGIATO ieri (nei giorni scorsi, ndr) il suo primo compleanno la casa di riposo “Emma Gagliardi” di Malito. Esattamente un anno fa il Co.Ge.I.S., consorzio di gestione impianti sportivi inaugurava il nuovo corso della struttura assistenziale intitolata alla memoria di Emma Gagliardi, l’insegnante elementare e amministratrice comunale che negli anni ottanta mise tutto il suo impegno affinché il piccolo centro del Savuto si dotasse di una struttura di accoglienza per la terza età. Il consorzio presieduto da Carmine Manna, lo ricordiamo, aveva rilevato la gestione della struttura comunale provvedendo a proprie spese al completo restyling dell’edificio, rendendolo accogliente e funzionale. Le opere di rifacimento avevano altresì investito l’impiantistica e l’arredamento. Sono numerose le iniziative delle quali si è resa protagonista la casa di riposo nel corso del suo primo anno di vita: dagli appuntamenti del “Dicembre solidale”, attuato dalla divisione socio-assistenziale del Co.Ge.I.S in collaborazione con la onlus Raggio di Sole, alle attività ludico-ricreative svoltesi in occasione del carnevale e durante il periodo pasquale appena trascorso. Iniziative, queste, che oltre a divertire gli anziani ospiti, hanno coinvolto anche i familiari degli assistiti e entusiasmato i collaboratori della struttura. Ieri pomeriggio è stato celebrato il primo anniversario dalla riapertura della struttura, alla presenza del sindaco di Malito, Mario Guzzo Foliaro, dei rappresentanti delle istituzioni locali e dell’associazionismo, con lo scopo di offrire un momento di riflessione sotto l’etichetta “Libertà senza età. Buon Compleanno Emma Gagliardi”.

 

Assunta Cristello

 

 

Nella foto: un ambiente della casa di riposo ‘E. Gagliardi’.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com