“Il Bilancio? Ragionieristico e privo di progettualità ”

Lo sostengono i dirigenti di Alleanza Nazionale

 

“Il Bilancio? Ragionieristico e privo di progettualità”. E’ quanto sostengono i dirigenti di Alleanza Nazionale in merito al contenuto dello strumento di programmazione economica di recente approvazione. Per An, infatti, la maggioranza di centrosinistra “si è limitata a pareggiare i conti con misure una tantum, entrate gonfiate e aumenti generalizzati delle imposte”. In una nota di ieri il circolo ‘Valensise’ pone l’accento, in particolare, su alcune voci di entrata relative alla produzione della centralina idroelettrica, alla Tarsu, all’Ici, all’addizionale Irpef, quindi sulla stessa relazione pluriennale allegata al Bilancio, rispetto alla quale “non c’è lo straccio di un’opera, di un progetto, ma solo tanta demagogia, che forse – spiegano dal partito di Fini – può aiutare a vincere una campagna elettorale, ma di certo non aiuta a governare”. “Insomma – aggiungono gli interessati – un Bilancio pessimo, scopiazzato dall’ultimo bilancio della precedente Amministrazione, che pure aveva inaugurato entrate strutturali importanti, anche se non sufficienti a risanare in maniera definitiva le finanze dell’Ente”. “Ecco perché – concludono i responsabili cittadini di Alleanza Nazionale – a distanza di un anno, molti di quei roglianesi che votarono per il centrosinistra sperando in un cambiamento, sono rimasti delusi”.

 

G.S.

 

Nella foto: Stefano Nicoletti (An).

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com