Rimpatriata di ex calciatori per la ‘Partita del Cuore’

Insieme dopo trenta anni dalla prima Promozione

 

IL TABELLINO

 

 

A.s. Rogliano 1977-78: Basile, Domanico, Mirabelli F., Fontana, Mazzei, Gaudio, Corrente, Aloe W., De Rose, Tucci, Aloe C. A disposizione: Giuliani G., Licitra, Spadafora C, Barone, Cicirelli, Giuliani G., Falbo, Gabriele, Garritano.

 

Allenatore: Vilardi.

 

A.s. Rogliano 1983–84: De Cicco, Strusi, Mirabelli G., Zumpano D., Mancuso, Zimmaro, Zumpano C., Scalzo, Fuoco, Felicioli, Girimonte. A disposizione: Marsico, Arcamone, Renzelli, Ambrogio, Spadafora L.

 

Allenatore: Strazzulli.

 

Arbitro: Minardi.

 

Guardalinee: Nudo e Marchese.

 

Primo tempo: 0 – 0.

 

Finale: 1 – 2.

 

Marcatori: 1° st. Fuoco – 8° st. Mirabelli G., 15° st. Aloe W. (rig.).

 

 

LA CRONACA

 

(Belsito) Sono trascorsi trent’anni dalla prima promozione, poco più di venti dalla seconda, ma per loro l’emozione è sempre la stessa: quella di tirare calci ad un pallone, dribblare, fare gol, divertirsi. Per la ‘Partita del Cuore’ ci sono quasi tutti. Sono i ‘ragazzi’ degli anni Settanta ed Ottanta che fecero la storia dell’A.S. Rogliano, che hanno saputo dimostrare passione e offrire momenti esaltanti a quella che fu l’accesa tifoseria rossonera. La ‘rimpatriata’ serve anche a premiare gli ex presidenti Pasquale Salvino e Franco Funari, il dirigente Enzo Buffone, l’allenatore Gennaro Vilardi, a ricordare il tecnico-giocatore Aldo Pasquino e i dirigenti Mario Armini e Peppino Amendola. Sul rettangolo di gioco di Belsito si rivedono i fratelli Walter e Carlo Aloe, i gemelli Cosimo e Damiano Zumpano, Fulvio e Giannetto Mirabelli, Carmelo e Gino Spadafora. Ci sono Davide Basile, Luigi Garritano, Tonino Corrente, Sergio Felicioli, Pino Zimmaro, Cosimo Tucci, Pasquale Cicirelli, Mario Gaudio, Carmelo Fontana, Pino De Rose, Giampiero Scalzo e Franco Mancuso, solo per citarne alcuni. Per la maggior parte di loro è un ‘ritorno’ difficile a causa di qualche chilo di troppo, per altri un po’ meno. La partita si gioca tra il serio ed il faceto: a bordo campo ci sono mogli e figli che incitano, applaudono, riprendono con le telecamere. C’è pure il capo tifoso dell’epoca, Tonino Giuliani, con il suo gruppo. Il primo tempo finisce a reti inviolate, il secondo regala tre gol (quello di Fuoco dedicato a Fabrizio Gabriele) frutto di altrettante azioni bene impostate. Cross, passaggi, allunghi, tenzoni, giocate di fino, qualche simpatica simulazione, tutto sembra ricondurre indietro nel tempo. Tutto appare come una volta, legato ai protagonisti di quella fantastica stagione ed alle loro caratteristiche. Tutto sembra ribadire che “gli anni passano ma i campioni restano”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

 

Fonte della Notizia

 

 

 

IL PRE PARTITA

 

 

 

Davide Basile

 

 

 

Damiano Renzelli e Giovanni Mazzei

 

 

 

Luigi Garritano e Pino De Rose

 

 

 

Rodolfo e Piero Ambrogio con Franco Mancuso

 

 

 

Luigi Gabriele

 

 

 

Vincenzo Fuoco, Luigi De Cicco e Gino Spadafora

 

 

 

Peppino Giuliano e Mario Gaudio

 

 

 

Sergio Strazzulli, Giovanni Licitra e Corrente jr.

 

 

 

Luigi Garritano discute con Carlo Aloe

 

 

 

Vilardi, De Rose, Spadafora C., Cicirelli e Mazzei

 

 

 

Giannetto e Fulvio Mirabelli

 

 

 

Cosimo e Damiano Zumpano

 

 

 

Gino e Carmelo Spadafora

 

 

 

Carlo e Walter Aloe

 

 

 

Franco Barone

 

 

As Rogliano 1977 – 78

 

 

 

As Rogliano 1983 – 84

 

 

 

I protagonisti della ‘Partita del Cuore’

 

 

 

Mario Gaudio ‘Il capitano’

 

 

 

Ennio Domanico

 

 

 

Pino De Rose

 

 

 

Luigi Garritano

 

 

 

Peppino Giuliani

 

 

 

Tonino Corrente

 

 

 

Giovanni Mazzei

 

 

 

Carlo Aloe

 

 

 

Fulvio Mirabelli

 

 

 

Walter Aloe

 

 

Aurelio Falbo

 

 

 

Cosimo Tucci

 

 

 

Pasquale Cicirelli

 

 

 

Franco Mancuso

 

 

 

Gennaro Arcamone

 

 

 

Damiano Renzelli

 

 

 

Eugenio Marsico

 

 

 

Vincenzo Fuoco

 

 

 

Roberto Girimonte

 

 

 

Pino Zimmaro

 

 

 

Sergio Felicioli

 

 

 

Giannetto Mirabelli

 

 

 

Gennaro Vilardi con il ‘capo tifoso’ Tonino Giuliani

 

 

 

 

Sergio Strazzulli e Antonio Marincola

 

 

 

LA PARTITA

 

 

 

 

 

Un’azione di Walter Aloe

 

 

 

Corrente porta palla in avanti

 

 

 

Cicirelli ‘scruta’ prima di lanciare

 

 

 

Colpo di testa di Fulvio Mirabelli

 

 

 

Doppio scambio Mirabelli-Aloe

 

 

 

Capovolgimento di fronte: ripartenza di Ambrogio

 

 

 

Sergio Felicioli: ‘eleganza’ a centrocampo

 

 

 

Mancuso, ‘scivolata’ alla Materazzi

 

 

 

 

‘Tenzone’ fra l’attaccante Spadafora ed il difensore Mazzei

 

 

 

Cross di Gino Spadafora

 

 

 

Zimmaro e Mirabelli seguono, incuriositi, la partita da bordo campo

 

 

 

Uscita a pugni chiusi del portiere Basile

 

 

 

Felicioli e Mirabelli

 

 

 

Un attacco di Giampiero Scalzo

 

 

 

LE INTERVISTE A BORDO CAMPO

 

 

 

La nostra giornalista-mamma, Francesca Gabriele, intervista Tonino Corrente

 

 

 

LA PREMIAZIONE

 

 

 

 

Corrente premia il ‘fedelissimo’ dirigente Enzo Buffone

 

 

 

Fulvio Mirabelli, Buffone e Corrente

 

 

 

Corrente consegna il premio all’ex presidente Pasquale Salvino

 

 

 

Felicioli premia l’ex presidente Franco Funari

 

 

 

Basile consegna il riconoscimento al tecnico Gennaro Vilardi

 

 

 

Il dott. Funari riceve il premio alla memoria del ‘grande’ Aldo Pasquino

 

 

 

Maurizio Amendola riceve il premio in ricordo del compianto Peppino

 

 

 

Il piccolo Pier Silvio Armini, figlio del compianto Mario, con Tonino Corrente

 

 

 

FORZA ROSSONERI!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com